XX/12/2011

Trasparenza e condivisione: gli Open Data di Enel

Enel compie un passo importante e si qualifica tra le prime aziende quotate in Italia e all'estero a muovere i passi in questa direzione. I dati economico-finanziari e di sostenibilità sono distribuiti nei formati XLS, CSV e XML.

Migliorare il mercato, aumentare la trasparenza, favorire l’innovazione: con questi obiettivi nasce Enel Open Data (beta), la piattaforma che rende pubblici e accessibili i dati aziendali di Enel per gli utenti della Rete.

Enel compie un passo importante e si qualifica tra le prime aziende quotate in Italia e all'estero a muovere i passi in questa direzione, realizzando in versione ancora beta, e quindi soggetto a future evoluzioni, un sistema in cui sono descritte le attività svolte nella produzione di energia e il bilancio. I dati economico-finanziari e di sostenibilità sono distribuiti nei formati XLS, CSV e XML, collegabili anche a documentazione di analisi e a sistemi. I vari dataset, inoltre, saranno a breve pubblicati su Google Fusion Tables, per consentire l’utilizzo e la visualizzazione attraverso gli strumenti offerti da Google.

Gli Open Data si caratterizzano per la facilità di accesso e di consultazione.

Accedendo ai Dati di Sostenibilità, per esempio, è possibile consultare i dataset contenuti all’interno del Bilancio di Sostenibilità, suddivisi in diverse categorie (Carta d'identità, Cittadini del mondo, Enel per i clienti, Le sfide dell'ambiente, etc.), mentre l’area Dati Gruppo Enel ospita i dati relativi al Bilancio Annuale.

Per esempio:

  • Puntando al link Emissioni Inquinanti, all’interno della categoria Le Sfide dell’Ambiente, è semplice verificare come le emissioni di NOx dovute alle attività produttive del Gruppo siano state ridotte del 2,1 percento tra il 2009 e il 2010;
  • Consultando i dati relativi alla Produzione netta di energia nella Penisola Iberica e in America Latina emerge chiaramente come il totale della produzione sia aumentato, tra il 2009 e il 2010, di 16.627 milioni di kWh;
  • La sezione dedicata al Bilancio Consolidato permette di navigare i dataset relativi allo Stato Patrimoniale Consolidato e al Prospetto delle variazioni del patrimonio netto consolidato;
  • I dati relativi agli Infortuni sul lavoro gravi e mortali testimoniano l’attenzione del Gruppo per la salute dei dipendenti, con un aumento della spesa per la sicurezza dei dipendenti del 19,3% tra il 2009 e il 2010.

Sebbene molti paesi abbiano già adottato politiche di Open Data (USA, Regno Unito, Islanda, Australia, Nuova Zelanda, Grecia), in Italia sono ancora pochissimi gli esempi di amministrazioni e aziende che tentano questa via in fase sperimentale. Enel sta svolgendo il ruolo di apripista nell’ambito delle aziende.

Follow us

  • Twitter
  • Flickr
  • Youtube
 
CO2 Neutral