risultato nuova ricerca faccette

Filtra

Anno











Ambito intervento

Area Geografica

Mondo (32)



Italia (313)



















Progetti


Oppure seleziona per Ente Beneficiario:

Risultati

Hai cercato

Anno: Tutti

Ambito intervento: Assistenza sociale

Ente beneficiario: Tutti

Area Geografica: Tutti

Progetti: Tutti

Sono stati trovati 345 progetti

Una Casa Nuova Aurora per persone con disabilità

La Fondazione Cav. Guido Gini Onlus è stata costituita nel 2007, a Mirano, per fornire assistenza e sostegno alle persone bisognose, in particolare a minori senza famiglia, ad anziani, a persone con disabilità, a persone  in difficoltà economica. Il progetto prevede la costruzione, all'interno del Villaggio Solidale di Mirano, di "Casa Nuova Aurora", una realtà che accoglierà complessivamente 80 abitanti, di cui 50 persone svantaggiate. Casa Nuova Aurora fornirà ospitalità residenziale e assistenza a persone con disabilità psichica, psicofisica e con disagio psichiatrico. Enel Cuore sostiene la Fondazione nella costruzione del primo piano della casa che ospiterà quattro appartamenti protetti per quattordici persone con lieve disabilità.

Servizi socio-sanitari e assistenziali per i senza dimora di Perugia

Dal 1979, la Cooperativa Sociale Borgorete si occupa dello sviluppo e dell'erogazione di servizi e iniziative di natura sociale, socio-educativa, riabilitativa, assistenziale e socio-sanitaria, rivolti a bambini, adolescenti e giovani, a persone con disabilità o con problemi di salute mentale o dipendenze, a senza fissa dimora o in condizioni di marginalità e povertà. La Cooperativa ha presentato a Enel Cuore un progetto di riqualificazione sociale e urbana della zona della stazione ferroviaria di Fontivegge di Perugia, che prevede la ristrutturazione e l'arredo di spazi adiacenti al fine di realizzare un centro polifunzionale per persone senza fissa dimora che vivono a Perugia. Enel Cuore sostiene i costi di ristrutturazione della parte centrale dell'edificio deputato ad accogliere il Drop-in, sezione dedicata ai servizi socio-sanitari e assistenziali gratuiti per più di 1.000 persone di strada.

Una nuova centrale idroelettrica per la comunità di Hualin

L'Operazione Mato Grosso nasce circa quarant'anni fa da un'iniziativa di un missionario salesiano, padre Ugo de Censi, per aiutare i più bisognosi nelle zone più povere del Sudamerica. Grazie al lavoro di volontari, OMG ha costruito, negli anni, ospedali, scuole, orfanotrofi, case per disabili e per malati terminali nelle zone rurali di Brasile, Bolivia, Ecuador e Perù. Tra le diverse iniziative in Perù, OMG ha avviato i lavori di costruzione di una centrale idroelettrica con una potenza di circa 3 MW, nella provincia di Asunciòn, a Hualin.  Enel Cuore sostiene i costi per l'acquisto di alcune apparecchiature necessarie alla messa in esercizio della nuova centrale.
Partner: Parroquia de Chacas OMG (Operazione Mato Grosso)

Dieci parchi giochi per l'integrazione Partner: Laboratorio 0246

Laboratorio 0246 è un'associazione non profit nata a Treviso dall'esperienza ultraventennale nell'ambito dello sport sociale che ha scelto di concentrare la propria attenzione su bambini in età prescolare, da zero a sei anni. Il progetto intende realizzare dieci parchi giochi in dieci comuni d'Italia, accessibili sia ai bambini normodotati sia ai bambini con disabilità. Enel Cuore sostiene la onlus con un contributo destinato a coprire i costi per la produzione di giochi accessibili anche da bambini con disabilità disabili.

Un nuovo centro per l'accoglienza dei minori stranieri

INTERSOS è un’organizzazione umanitaria indipendente che opera a favore di popolazioni in pericolo, vittime di calamità naturali e di conflitti armati. Attiva in Europa, Africa, America Centrale e Medio Oriente, INTERSOS fornisce risposte immediate alle crisi umanitarie, prestando soccorso alle popolazioni e aiuto concreto per la riqualificazione funzionale di strutture sociali e servizi pubblici quali ospedali, ambulatori, scuole, pozzi e acquedotti. Enel Cuore sostiene la ristrutturazione  di un immobile, di proprietà dei padri Barnabiti, a Roma, per la realizzazione di un centro di accoglienza notturna temporanea destinato a minori stranieri non accompagnati, in transito nel nostro Paese. Il centro consentirà di accogliere 24 minori in un luogo sicuro dove, grazie alla presenza di operatori e mediatori culturali, potranno ricevere assistenza e tutela adeguata.
Partner: INTERSOS

Una casa di accoglienza per mamme in difficoltà

La Fondazione da più di cinquant'anni provvede, nel territorio di Scandale nella provincia di Crotone, all'assistenza morale e socio-culturale nonché al recupero di anziani, minori e persone bisognose. Attualmente, la Fondazione gestisce due case famiglia ed è presente in tre ordini scolastici. Enel Cuore sostiene la ristrutturazione del primo piano di una struttura, di proprietà della Fondazione, destinata a ospitare otto donne in difficoltà, con o senza bambini,  per realizzare una casa famiglia per prevenire il disagio e l'esclusione sociale delle donne vittime di violenza o in difficoltà.
Partner: Fondazione Casa della Carità Maria SS. Addolorata

Una casa di accoglienza per mamme con bambini in difficoltà

Da oltre vent'anni, l'Associazione la Provvidenza di Arezzo si occupa di lotta all'esclusione sociale gestendo servizi innovativi per persone con problemi di dipendenze patologiche, migranti, minori, giovani e famiglie. Nel 2000 inizia la collaborazione con l'Istituto Penale di Firenze per l'accoglienza e la rieducazione di minori in alternativa di pena. Il progetto si propone di ristrutturare e arredare una casa di accoglienza, ad Arezzo, per ospitare mamme con bambini provenienti dal circuito penale e civile. Enel Cuore sostiene i costi di ristrutturazione e di arredo della casa, e l'acquisto di un automezzo per il trasporto delle mamme e dei bambini.
Partner: Associazione La Provvidenza

Un "Tetto Nuovo" per persone affette da autismo

La Cooperativa Sociale per Mano nasce a Cuneo nel 1980 dall'esperienza di una famiglia che ha aperto la propria casa all'accoglienza di bambini con problemi legati alla sindrome dell'autismo. La Cooperativa diventa nel corso degli anni un importante punto di riferimento per il territorio per lelevato standard dei servizi socio-sanitari e di assistenza educativa erogati a favore di bambini e adolescenti affetti da autismo. Enel Cuore sostiene la cooperativa per i lavori di costruzione di un nuovo centro diurno socio-terapeutico ed educativo per venti soggetti affetti da autismo, con nucleo residenziale notturno per dieci ospiti.
Partner: Cooperativa Sociale per Mano

Un laboratorio multisensoriale e di cucina per persone con disabilità

L'ANFFAS di Torino gestisce attualmente un centro diurno e una comunità alloggio di pronto intervento a favore di persone con disabilità. Enel Cuore sostiene l'ANFFAS di Torino per l'allestimento di due laboratori di riabilitazione - multisensoriale e di cucina - all'interno del nuovo centro diurno in grado di accogliere venti persone con disabilità.

Un nuovo centro diurno con piscina riabilitativa per bambini disabili

L'Associazione Onlus "Nuove Ali di Agrigento" opera affinché i bambini con disabilità abbiano gli stessi diritti di quelli normodotati.  L' Associazione supporta le famiglie nei percorsi di riabilitazione volti a favorire un successivo inserimento sociale. Il progetto prevede la ristrutturazione di un prefabbricato per la realizzazione di un centro diurno, in grado di ospitare 50 bambini e 30 adulti disabili, dotato di piscina riabilitativa. Enel Cuore sostiene la realizzazione della piscina riabilitativa e delle strutture annesse, quali spogliatoi e servizi igienici.
Partner: Associazione Nuove Ali Onlus
CO2 Neutral