risultato nuova ricerca faccette

Filtra

Anno










Ambito intervento

Area Geografica

Mondo (29)



Italia (94)

















Progetti


Oppure seleziona per Ente Beneficiario:

Risultati

Hai cercato

Anno: Tutti

Ambito intervento: Educazione

Ente beneficiario: Tutti

Area Geografica: Tutti

Progetti: Tutti

Sono stati trovati 123 progetti

Con il Teatro dell'Ortica per la realizzazione di un progetto pilota di teatroterapia

Obiettivo del progetto pilota è di accogliere in un "contesto teatrale" persone con strutture comunicative e relazionali bloccate a causa della sofferenza psichica. La Compagnia Teatro dell'Ortica, con sede in Genova, opera in collaborazione con le scuole della zona, aderendo al progetto Laboratori Educativi Territoriali per la valorizzazione delle potenzialità individuali, con l'obiettivo di sostenere l'infanzia e l'adolescenza anche nelle aree metropolitane e non solo in caso di disagio o devianza. All'interno della compagnia operano teatroterapeuti, educatori e attori anche in collaborazione con il Centro Diurno di Serino (GE), che si dedicano a gruppi di pazienti.  
Partner: Compagnia Teatro dell'Ortica

Acquisto di mezzi informatici per il "Centro Mistral" di Cuneo - QUASAR

Proposta 80, Società Cooperativa Sociale, con sede a Cuneo, gestisce una struttura "Centro Mistral" di rieducazione equestre rivolto a persone portatrici di disagio sia fisico che psichico. Il contributo di Enel Cuore è finalizzato all' acquisto di mezzi informatici da utilizzare in attività di mantenimento e potenziamento delle capacità in persone che vengono seguite presso il Centro e che hanno superato l’ età dell’ obbligo scolastico. 
Partner: Proposta 80 Società Cooperativa Sociale

Nuovi laboratori artigianali per persone disabili

Il progetto sostenuto da Enel Cuore prevede la costruzione di due nuove serre, l'apertura di un piccolo laboratorio di falegnameria e il completamento di un laboratorio di tessitura dove lavorano 20 persone disabili. L'Associazione Il Piccolo Carro, con sede a Chiaverano in provincia di Torino, aiuta, sostiene e promuove le persone con difficoltà fisiche e psichiche, avvalendosi dei principi della socioterapia: vivere, lavorare e imparare insieme.

Un minibus per il centro diurno "La rosa blu"

L'Associazione ANFFAS di Giulianova gestisce il centro diurno "La Rosa Blu" per persone disabili. Nel centro 20 ragazzi disabili svolgono laboratori ludico-didattici (mosaico, musica, informatica), attività di formazione ed auto-aiuto per le famiglie. Enel Cuore sostiene l'acquisto di un pulmino da 9 posti per il trasferimento degli utenti dal centro diurno a casa e viceversa.  

Educare in sicurezza

La Fondazione Giovanni e Francesca Falcone costituita a Palermo nel 1992 per volontà dei familiari di Giovanni Falcone e Francesca Laura Morvillo, promuove attività di ricerca-studio sulla criminalità organizzata al fine di favorire lo sviluppo di una cultura antimafiosa nella società, nonché di contribuire al potenziamento dell' azione di prevenzione e di contrasto della criminalità organizzata di stampo mafioso. Il progetto sostenuto da Enel Cuore prevede la realizzazione di una recinzione del perimetro esterno dell’ Istituto Giovanni Falcone situato nel territorio di S. Filippo Neri detto ZEN.Tale intervento permette lo svolgimento delle normali attività scolastiche e salvaguardia le strutture dell’ Istituto, oggetto in passato di ripetuti raid vandalici. 

Acquisto automezzo per la Cooperativa Sociale Acli "L’Incontro"

Il contributo richiesto per l’ acquisto dell’ automezzo verrà utilizzato per tutti gli trasferimenti dei minori, ospiti della comunità. 
Partner: Cooperativa Sociale Acli L’Incontro

"La Bottega del Vasaio", laboratori artigianali per donne in difficoltà

Il sostegno di Enel Cuore è destinato alla realizzazione della Bottega del Vasaio, quattro laboratori artigianali - sartoria, ceramica, scultura, pittura su legno e pasticceria - finalizzati ad avvicinare al mondo del lavoro 20 giovani mamme e donne in difficoltà. L’ Ente San Giuseppe è un ente morale impegnato nell’ accoglienza di ragazze e giovani in difficoltà. Gestisce tre servizi educativi: una comunità-alloggio e un centro diurno socio-educativo per minori, e una casa di accoglienza per donne gestanti.
Partner: Istituto San Giuseppe Casa di Accoglienza

Computer per l'accesso ad internet e per favorire la costruzione di una comunità tra disabili fisici

Enel Cuore mette a disposizione di ATISB Personal Computer per ragazzi disabili con spina bifida. L' obiettivo è duplice: stimolare l' uso del mezzo informatico e superare le barriere poste nella comunicazione scritta e verbale; consentire loro uno sviluppo sociale e culturale attraverso le potenzialità della rete che rende possibile dialogare con altri soggetti disabili e sfruttare le molteplici potenzialità offerte da internet. Dopo il successo della prima scheda(2004), che ha previsto l' assegnazione di 10 PC, vi è stata una seconda donazione (2005) di altri 25 PC che ha permesso di allargare il numero dei ragazzi coinvolti e di sviluppare la rete informatica. L' A.T.I.S.B. ha garantito il supporto ai giovani con la fornitura di software specifici e lo svolgimento di corsi base informatici e di alfabetizzazione internet. 

Riqualificazione degli spazi di un Centro diurno per minori disagiati – Progetto ZENITH-PEGASO

Enel Cuore sostiene la ristrutturazione dei locali e l'acquisto di nuovi materiali e attrezzature (cucina componibile, arredi, attrezzature, materiale ludico) per il Centro diurno per minori in condizioni di disagio ed emarginazione sociale, gestito dall' Associazione Madre Teresa di Calcutta Onlus. Il centro è frequentato da 10 minori ai quali si vuole offrire un ambiente dove poter effettuare un completo percorso di riabilitazione.
Partner: Associazione Madre Teresa di Calcutta Onlus

Riqualificazione del Centro diurno per bambini e ragazzi a rischio devianza – Progetto ZENITH-PEGASO

Il contributo di Enel Cuore a favore dell'Associazione Matite e Balocchi è destinato alla realizzazione di un centro diurno per minori di età compresa tra i 6 e 13 anni, che vivono in condizioni di disagio sociale, economico, culturale e sono a rischio di abbandono scolastico. Enel Cuore sostiene la ristrutturazione e l’ acquisto di arredi e di attrezzature per le attività ludico-didattiche del Centro.
Partner: Associazione Matite e Balocchi
CO2 Neutral