Telegestore

Il Telegestore è un sistema innovativo che realizza la gestione remota dei contatori di elettricità e supporta così un nuovo approccio nei rapporti con i clienti.

È basato su un'infrastruttura intelligente di cui il contatore elettronico è il front-end verso il cliente.
Il contatore è un gruppo integrato che ingloba, oltre alle funzioni di misura, un display per l'accesso alle informazioni contrattuali e sui consumi, un modulo che consente di comunicare con i sistemi centrali Enel attraverso la rete elettrica ed un dispositivo di abilitazione della connessione e disconnessione della fornitura operabile da remoto. Grazie a questi componenti il contatore è in grado di trasmettere le informazioni sui consumi e ricevere l'aggiornamento dei parametri contrattuali scelti dal cliente ed operare le attività di allacciamento e distacco da remoto.

L'infrastruttura del Telegestore, grazie all'intelligenza dei suoi apparati, costituisce un importante tassello nella realizzazione delle Smart Grids, le reti intelligenti, il cui sviluppo consentirà nei prossimi anni l'adattamento delle reti di trasporto e distribuzione dell'elettricità alle mutate esigenze del mercato.

Nella rete di Distribuzione di Enel il Telegestore è ormai una realtà: infatti è stata ultimata l'installazione dei contatori intelligenti e la messa in esercizio dell'infrastruttura informatica a supporto. I 32 milioni di punti di misura sono ora gestiti da remoto con transazioni informatiche che consentono di servire le esigenze dei clienti in modo più rapido ed efficace. Il numero di Clienti serviti e le prestazioni del Sistema non hanno, al momento, eguali al mondo.

Grazie al Telegestore è stato possibile introdurre un sistema di tariffazione nuovo, caratterizzato da flessibilità e perciò adattabile ad ogni esigenza. È il caso delle tariffe multiorarie, lanciate nel 2005 che hanno consentito per la prima volta alle famiglie italiane di prevedere un vero e proprio piano tariffario basato sulle diverse abitudini di consumo, con possibilità di un risparmio netto.

Il Telegestore rappresenta un vantaggio per l'intero sistema elettrico, migliorando l'efficienza dei servizi offerti ai clienti e, attraverso le tariffe multi orarie, incentivando lo spostamento del consumo di energia nelle ore di minor carico, fornendo al contempo ad Enel gli strumenti per l'ottimizzazione dei propri processi.

La gestione remota della grande maggioranza delle transazioni commerciali e delle principali attività sui contatori, evitando di conseguenza l'intervento in sito, è anche un positivo elemento nella riduzione delle emissioni di CO2.

Grazie al successo del Telegestore in Italia, Enel estenderà l'applicazione di questo sistema alle proprie reti di distribuzione negli altri paesi. In particolare, è in corso il progetto per l'adattamento del sistema e dei suoi apparati ai vincoli normativi e legislativi spagnoli: dal 2010 partirà l'installazione del sistema nella rete di distribuzione della controllata Endesa che vedrà il completamento dell'installazione dei 13 milioni di punti di misura entro il 2015.
La soluzione che verrà realizzata per Endesa è stata insignita del EUROPEAN UTILITY AWARD nella categoria Business Performance durante l'evento METERING EUROPE 2009.

L'infrastruttura del Telegestore verrà inoltre estesa nel prossimo futuro a supportare la telegestione dei contatori del Gas, portando così i vantaggi del Telegestore anche alla rete di distribuzione del gas naturale.

CO2 Neutral