Zero Emissioni

Il controllo delle emissioni di CO2 riveste un ruolo importante nella definizione delle strategie ambientali ed un punto di snodo nel percorso di ricerca di Enel

L’uso sempre più consistente dei combustibili fossili infatti, non fa che alterare la composizione dell’atmosfera, provocando seri cambiamenti climatici. Per tale ragione l’obiettivo principale auspicato dalla comunità internazionale si focalizza nella riduzione dei gas serra, ed in particolare delle emissioni di anidride carbonica.

Siamo in prima linea nel campo della ricerca e dell’innovazione per la lotta contro le emissioni climalteranti, non solo impegnandoci nell’abbattimento delle emissioni, ma anche per sviluppare progetti di grande ambizione.

Grazie ad un notevole impegno di risorse, Enel ha ottenuto in Italia una riduzione delle emissioni specifiche di CO2 della produzione netta di energia elettrica da 618 g/kWh nel 1990 a 462 g/kWh nel 2008. Nel Mondo le emissioni specifiche della produzione netta di energia elettrica e calore sono ridotte a 433 g/kWh eq

Enel ha sviluppato importanti partnership con le maggiori Università ed enti di ricerca italiani ed esteri: ENEA,CNR, INGV, MIT di Boston, IFRF. In più collabora attivamente con i Ministeri dello sviluppo Economico, dell’Ambiente e della Ricerca e ha partecipato anche alla stesura del programma europeo “Zero Emission Platform”.

In questa visione rientra a pieno titolo il programma di ricerca e sperimentazione sull’idrogeno, ultima frontiera per lo sviluppo di una centrale “senza camino”. Da questo processo infatti sarebbe possibile ottenere una produzione del tutto pulita, perché dalla combustione dell’idrogeno si immetterebbe nell’atmosfera solo vapore d’acqua.

CO2 Neutral