Comunicati stampa

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. 
Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito al meccanismo di stoccaggio centralizzato, denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da CONSOB con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Sostenibilità24/11/2014
  • ENEL CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

    L’azienda sostiene gli Orange Day delle Nazioni Unite con varie iniziative in tutto il mondo. Anche il top management si fa fotografare con vestiti arancioni.

Sostenibilità19/11/2014
  • ENEL AMMESSA IN NUOVI INDICI DI SOSTENIBILITA’

    Enel ammessa nel CDP Italy Climate Disclosure Leadership Index 2014 per la qualità, la completezza e la trasparenza dei dati sul cambiamento climatico
    Enel fa inoltre il suo ingresso nell’Indice STOXX Global ESG Leaders, che seleziona le aziende più meritevoli per la sostenibilità ambientale, sociale e di governance
    Il Gruppo Enel è stato confermato nel FTSE4Good Index, in cui è stata inclusa per la prima volta anche Enel Green Power

Rinnovabili, Eolico14/11/2014
Rinnovabili, Geotermico, Biomasse13/11/2014
11/11/2014
  • ENEL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2014

    Ricavi a 54.075 milioni di euro (57.836 milioni nei primi nove mesi del 2013,-6,5%)
    Ebitda a 11.608 milioni di euro (11.966 milioni nei primi nove mesi del 2013, -3,0%)
    Ebit a 7.155 milioni di euro (7.352 milioni nei primi nove mesi del 2013, -2,7%)
    Risultato netto del Gruppo a 1.957 milioni di euro (2.335 milioni nei primi nove mesi del 2013, -16,2%)
    Utile netto ordinario del Gruppo a 1.870 milioni di euro (2.307 milioni nei primi nove mesi del 2013, -18,9%)
    Indebitamento finanziario netto a 44.578 milioni di euro (39.706 milioni al 31 dicembre 2013, +12,3%); 43.275 milioni di euro al netto degli effetti delle differenze cambio associate all’indebitamento in valuta a medio-lungo termine. ***** Consigliere indipendente Salvatore Mancuso rassegna le proprie dimissioni per motivi personali

Eventi10/11/2014
  • I MUSEI CAPITOLINI E ENEL PORTANO NEL MONDO I TESORI NASCOSTI DI ROMA

    Firmato il protocollo d’intesa per estendere al gruppo Enel il programma “The Hidden Treasure of Rome”, avviato lo scorso maggio da Roma Capitale e Enel Green Power e volto alla valorizzazione dell’immenso patrimonio culturale dei Musei Capitolini
    Centinaia di oggetti e materiali archeologici, nella maggior parte dei casi inediti e mai esposti, saranno analizzati all’estero dai più prestigiosi atenei e musei del mondo, grazie alla presenza del Gruppo Enel in oltre 30 Paesi. I materiali, una volta studiati e catalogati, faranno ritorno a Roma
    Enel Green Power sosterrà il restauro della Sala degli Imperatori di Palazzo Nuovo - Musei Capitolini

Seguici su

  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Youtube
 
CO2 Neutral