Obiettivi

Nell'ambito del Piano di Sostenibilità 2014-2018, ecco gli obiettivi riferiti ai diversi macro-ambiti di impegno:

Creazione di valore economico-finanziario
Protezione dei margini e dei flussi di cassa nei mercati maturi
Sviluppo nei mercati in crescita e nelle rinnovabili
Riduzione dei costi e incremento delle efficienze
Semplificazione della struttura societaria
Riduzione dell’indebitamento
Mantenimento dell’attuale categoria di rating

Sviluppo delle rinnovabili
Investimenti: circa 6 miliardi di euro entro il 2018
Crescita della potenza installata principalmente nei Paesi emergenti
Sviluppo equilibrato in tutte le principali tecnologie
Impegno nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie rinnovabili innovative

Efficienza energetica
Investimenti in smart grid, smart city, mobilità elettrica, generazione distribuita
Sviluppo di dispositivi e progetti per il demand-side management: installazione di 13 milioni di contatori elettronici in Spagna entro il 2018 e avvio di progetti pilota in Cile e in Brasile
Miglioramento dell’efficienza degli usi primari e abbattimento degli inquinanti

Accesso all’elettricità
Ampliamento programma ENabling ELectricity: 2 milioni di beneficiari entro il 2014 raggiunto a fine 2013, coinvolgimento di tutte le società del Gruppo

Governance
Allineamento costante con le raccomandazioni e best practice internazionali in tema di governance
Almeno un quinto del CdA composto da donne entro il 2014
Aumento della presenza di donne nei CdA delle società controllate

ESG risk management
Sviluppo di metodologia e processi per l’assessment dei rischi ESG a livello di Gruppo
Estensione all’intero Gruppo del Progetto di Adattamento ai cambiamenti climatici già sviluppato in Spagna e America Latina

Correttezza e trasparenza

Rafforzamento delle politiche di trasparenza e anti-corruzione a livello di Gruppo
Sviluppo di un sistema software dedicato per la raccolta e il monitoraggio dei dati qualitativi e quantitativi di sostenibilità a livello di Gruppo, in ottica One Report
Implementazione della partnership tra Enel e i più importanti network globali della sostenibilità
Ulteriore estensione a livello di Gruppo della formazione e-learning su Codice Etico, Modello 231, Tolleranza Zero alla Corruzione e Corporate Social Responsibility

Mitigazione delle emissioni
Riduzione delle emissioni specifiche totali di CO2 del 15% rispetto al 2007 - entro il 2020
Riduzione delle emissioni specifiche totali di SO2 del 10% rispetto al 2010 - entro il 2020
Riduzione delle emissioni specifiche totali di NOx del 10% rispetto al 2010 - entro il 2020
Riduzione delle emissioni specifiche totali di polveri del 50% rispetto al 2010 - entro il 2020
Diventare “carbon neutral” entro il 2050

Uso efficiente dell’acqua
Riduzione del consumo specifico di acqua del 10% rispetto al 2010 - entro il 2020
Impegno nell’assessment del rischio idrico

Biodiversità
Predisposizione di un Piano di Gruppo per la Biodiversità
Proseguimento nella tutela delle specie presenti nella “Red List” dell’International Union for Conservation of Nature and Natural Resources (IUCN) nelle aree protette in prossimità degli impianti

Global Environmental Management
Progressiva estensione della certificazione ISO 14001 a tutte le aree di attività del Gruppo

Relazioni responsabili con le comunità
Implementazione analisi di materialità a livello di Gruppo e per le singole aree geografiche
Monitoraggio dati qualitativi sulle relazioni con le comunità in tutto il perimetro
Sviluppo progetti di inclusione sociale
Integrazione dei fattori ESG nella valutazione del business development
Gestione asset nucleari in base alla Policy nucleare di Gruppo
Sviluppo di progetti di filantropia
Iniziative per la diffusione di una cultura dell’energia

Rispetto per i diritti umani
Implementazione policy di Gruppo: avvio due diligence permanente e implementazione processi

Qualità per i clienti
Integrazione globale delle metodologie utilizzate per la rilevazione della customer satisfaction e della qualità commerciale
Iniziative per la promozione del consumo responsabile
Focus su fasce vulnerabili della clientela

Sviluppo delle persone
Processo di performance management uniforme nelle diverse realtà del Gruppo: omogeneizzazione dei criteri, dei calendari, degli strumenti e del sistema informativo
Percorsi manageriali dedicati allo sviluppo dei talenti (Talent Pool)
Definizione ulteriore del Global Professional System
Gestione coordinata dei sistemi di incentivazione e del processo di assegnazione degli obiettivi
Condivisione risultati Indagine di Clima 2012 e predisposizione piani di azione ad hoc (per esempio, WhY Generation)
Relazioni Industriali: nell’ambito del Global Framework Agreement, consolidamento dei tre livelli di dialogo sociale nel Gruppo: nazionale/divisionale, europeo e globale

Diversità e pari opportunità
Sviluppo di politiche per valorizzare la diversità in base a genere, età, cultura e disabilità
Diffusione delle iniziative di work-life balance

Salute e sicurezza sul lavoro
Approccio alla sicurezza globale e integrato nel business
Obiettivo Zero Infortuni
Diffondere e consolidare la cultura della salute e della sicurezza
Implementazione nel “Health&Safety Strategic Plan 2014-2018”
Implementazione del progetto “One Safety”
Roll-out del progetto “One Safety – Contractors”

Catena di fornitura responsabile
Rafforzamento di politiche di correttezza e trasparenza lungo la catena di fornitura
Implementazione del processo di Global Procurement per ottimizzare l’omogeneizzazione delle clausole contrattuali su temi come l’ambiente, la salute, la sicurezza e i Diritti Umani
Supporto all’integrazione dei princípi di CSR nella catena di fornitura del carbone (anche attraverso BetterCoal)
Potenziamento dei requisiti CSR nel sistema di Vendor Rating
Estensione del programma One Safety – Area Comportamenti alle imprese appaltatrici con meccanismo premiante nel sistema di valutazione delle performance dei fornitori (Vendor Rating)

CO2 Neutral