Bilanci di Sostenibilità

Il Bilancio di Sostenibilità è lo strumento di rendicontazione attraverso cui Enel riferisce ai propri stakeholder sui riflessi economici, sociali e ambientali della propria attività d’impresa. Un documento in cui vengono delineati i valori e i principi che guidano il Gruppo, le attività e i risultati, gli obiettivi raggiunti e quelli da raggiungere, le eccellenze e le aree da migliorare, nel rispetto degli impegni e dei doveri che Enel ha verso tutti gli stakeholder.
Dal 2006 Enel adotta le linee guida messe a punto dalla Global Reporting Initiative (GRI-G3 sustainability reporting guidelines).

  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005

Bilancio di sostenibilità 2009

Nel corso del 2009 Enel ha completato la propria espansione internazionale: oggi il gruppo è presente in 23 paesi ed è integrato sulla catena del valore dell’energia e del gas, con circa 81.000 dipendenti. Nonostante un contesto macroeconomico negativo, Enel ha dimostrato di possedere dimensioni di scala ottimali per svolgere un ruolo di primo piano in un mercato energetico sempre più integrato e globale.
Generazione di valore, lotta al cambiamento climatico, dialogo con le comunità, sicurezza per dipendenti e collaboratori, sono solo alcuni degli impegni rendicontati nel Bilancio di Sostenibilità 2009. Da quest’anno Enel rendiconta gli indicatori EUSS (Electric Utilities Sector Supplement), previsti dal GRI (Global Reporting Initiative), integrandoli all’interno del Bilancio.

CO2 Neutral