Stakeholder

Stakeholder

Enel è cresciuta ed è diventata una multinazionale avendo sempre presente che lo sviluppo debba coniugarsi con la responsabilità aziendale e con la sostenibilità, e avendo come priorità la soddisfazione delle esigenze di tutti gli stakeholder.

Sono considerati stakeholder quelle categorie di individui, gruppi o istituzioni il cui apporto è richiesto per realizzare la missione di Enel o che hanno comunque un interesse in gioco nel suo perseguimento.

In primo luogo gli azionisti e, quindi, i collaboratori, i clienti, i fornitori e i partner d’affari. In senso allargato sono inoltre stakeholder tutti quei singoli o gruppi, nonché le organizzazioni e istituzioni che li rappresentano, i cui interessi sono influenzati dagli effetti diretti e indiretti delle attività di Enel, in particolare, le comunità locali e nazionali in cui Enel opera, le associazioni ambientaliste, le generazioni future.

Attraverso le numerose strutture aziendali dedicate alla cura delle relazioni con i vari interlocutori, il Gruppo attua un continuo ascolto delle istanze di ciascuno stakeholder, identificando azioni specifiche di engagement per rispondere a esigenze di singole categorie nonché promuovendo iniziative di coinvolgimento trasversale per differenti portatori d’interessi.

Per avere un dialogo positivo e di valore con gli stakeholder Enel ritiene necessario adeguarsi ai cambiamenti dei linguaggi della società e sintonizzarsi con loro sulle nuove piattaforme dove sempre più, e sempre per più tempo, essi si muovono.

Per questo Enel ha incluso i new media in una strategia di comunicazione integrata, attraverso la progettazione e la realizzazione di un nuovo sistema di siti omogeneo nei Paesi in cui è presente, prevedendo il progressivo inserimento di tutte le società del Gruppo in un network completamente integrato in termini di contenuti e di identità visiva.

Inoltre il potenziamento di Enel Sharing, un progetto avviato nel 2009, ha l’obiettivo di sviluppare una comunicazione capillare e parallela a quella dei siti Enel attraverso i social media. L’intento è quello di utilizzare sempre più i new media, in particolare i social network, in un’ottica di “open source intelligence”, come piattaforma dinamica dove intercettare istanze, “rumors” ma anche bisogni e doveri per migliorare sempre l’agire d’impresa.

Per approfondire 
CO2 Neutral