Enel e il nucleare - Quadro generale

Enel è coinvolta in attività legate alla produzione di energia elettrica da fonte nucleare in Slovacchia e in Spagna, attraverso la sua partecipazione come azionista in Slovenske Elektrarne ed Endesa.

La partecipazione di Enel nelle altre attività legate al nucleare riguarda progetti in costruzione, da avviare o già in atto, nell'ambito dei quali il Gruppo non ha alcun interesse di controllo né capacità di influenzare materialmente le operazioni.
L'entrata di Enel in questi accordi, e il suo coinvolgimento nel tempo, si fonda piuttosto sulla necessità di un'adeguata determinazione a priori secondo principi di "due diligence", nonché sul controllo costante delle attività legate alla gestione ambientale e alla sicurezza, presenti e future, da parte delle Società di gestione degli impianti, per verificarne la conformità con la Policy del Gruppo.

Nella pratica questa attività di governance viene svolta da Enel nel ruolo di azionista delle diverse società e viene verificata attraverso il monitoraggio indipendente dell'unità Nuclear Safety Oversight (Sorveglianza sulla sicurezza nucleare). Enel, in qualità di azionista, si impegna affinché queste società adottino e pongano in atto politiche e procedure adeguate, in linea con gli obiettivi della Policy per il nucleare del Gruppo Enel.

Nell'ambito della comunità nucleare internazionale, Enel svolge un ruolo attivo ed è membro sia del WANO Moscow Centre sia, in doppia rappresentanza, del WANO Paris Centre attraverso Endesa-ANAV ed Enel Spa (Italia). Enel sponsorizza attivamente seminari e conferenze sull'energia nucleare e la radioprotezione (come ad esempio: IAEA Regional Workshop on Practical Methods on Self-Assessment of Safety Culture - Ottobre 2011 Roma) e varie iniziative educative sul nucleare a livello nazionale ed europeo (Spagna e Slovacchia).

CO2 Neutral