Istituzioni

I rapporti tra Enel e le istituzioni nazionali e sovranazionali sono improntati a un'assoluta trasparenza e governati da precise regole di comportamento.

I punti di contatto tra il Gruppo e le istituzioni sono riconducibili "esclusivamente a forme di comunicazione volte a valutare le implicazioni dell'attività legislativa e amministrativa nei confronti di Enel, a rispondere a richieste informali e ad atti di sindacato ispettivo (interrogazioni, interpellanze, ecc.), o comunque a rendere nota la posizione su temi rilevanti per Enel" (punto 3.27 del Codice Etico).

In coerenza con questo impegno, Enel collabora con le istituzioni nazionali ed europee allo studio e allo sviluppo di normative e accordi che interessano il settore elettrico, e interviene con proposte di miglioramento e di modifica di provvedimenti legislativi che incidono sull'attività del Gruppo.

I principali obiettivi degli Affari Istituzionali nei diversi Paesi di presenza del Gruppo sono di individuare i provvedimenti di interesse per l'Azienda e contribuire alla loro definizione, garantendo supporto tecnico agli attori pubblici coinvolti, e di valorizzare l'immagine di Enel presso le istituzioni, rafforzando la percezione del ruolo strategico che essa riveste per i sistemi nazionali, europei e internazionali.

A livello europeo, l'ufficio Affari Istituzionali Europei ha rappresentato gli interessi di Gruppo focalizzandosi sia sulla relazione istituzionale con gli stakeholder comunitari sia sul monitoraggio e l'analisi dei dossier di natura politica e legislativa di interesse aziendale. Il Gruppo Enel ha inoltre contribuito al dibattito per le iniziative normative sullo sviluppo delle smart grid e dell'auto elettrica, e alle attività di monitoraggio per quanto riguarda i temi della gestione e del trattamento delle risorse idriche e dei rischi legati alla scarsità idrica.

In ambito internazionale di fondamentale importanza sono state le azioni di advocacy sia a livello bilaterale (contatti diretti con i Governi dei Paesi nei quali il Gruppo opera) sia a livello multilaterale (contatti diretti o mediati dai Governi con le organizzazioni internazionali), soprattutto sui temi della Green Growth e dell'efficienza energetica.

CO2 Neutral