Alberto Marchi

Membro del Consiglio di Amministrazione, membro del Comitato Controllo e Rischi e Presidente del Comitato per le Nomine e le Remunerazioni

Nato a Forlì nel 1966, si è laureato in economia aziendale presso l’Università Bocconi di Milano e ha conseguito il titolo di dottore commercialista. Dopo avere lavorato in Montedison (dal 1990 al 1992), ING Bank (dal 1992 al 1993) e Value Partners Management Consulting (dal 1993 al 1996), è entrato in McKinsey & Company nel 1996, dove è diventato partner nel 2002 e ha svolto la propria attività fino al maggio 2020, quando è stato insignito del titolo di “Director Emeritus”. In McKinsey ha supportato primarie aziende industriali, italiane ed estere, su tematiche di strategia, organizzazione, digitalizzazione, profili regolatori e risk management. In particolare, è riconosciuto come un esperto a livello nazionale e internazionale nei settori dell’energia, delle infrastrutture, delle materie prime e della logistica. In McKinsey ha inoltre supportato governi e organizzazioni governative in Brasile, Italia, Malesia e Turchia in materia di privatizzazioni e liberalizzazioni, tariffe e concessioni, strategie energetiche e abbattimento delle emissioni di anidride carbonica. Sempre in McKinsey è stato leader della practice “sostenibilità” per i paesi dell’area EMEA (dal 2009 al 2013), del McKinsey Regulatory Center di Bruxelles (dal 2013 al 2018) e dei settori energia e materie prime per il Sud Europa (dal 2014 al 2020). Componente del Comitato Sostenibilità dell’American Chambers of Commerce in Italy dal 2010 al 2014, è autore di alcune pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali riguardo a temi relativi al settore dell’energia e a quello regolatorio. Consigliere di Amministrazione dell’Enel dal maggio 2020.

Data ultimo aggiornamento: 10 giugno 2020

Foto in alta risoluzione di Alberto Marchi

JPG (0.28MB) Scarica