Mariana Mazzucato

Membro del Consiglio di Amministrazione, membro del Comitato Parti Correlate e del Comitato per la Corporate Governance e la Sostenibilità

Nata a Roma nel 1968 e presto trasferitasi negli Stati Uniti d’America, si è laureata in storia e relazioni internazionali presso la Tufts University di Boston nel 1990 e ha conseguito un master in economia presso la New School for Social Research di New York nel 1994 e un dottorato di ricerca in economia presso il medesimo istituto nel 1999. Dopo avere insegnato presso l’Università di Denver (dal 1997 al 1999), è stata ricercatrice post-dottorato Marie Curie presso la London Business School. È entrata quindi a fare parte del Dipartimento di economia della britannica Open University nel 1999, dove è divenuta professore ordinario nel 2005 e ha fondato e diretto il centro di ricerca “innovazione, conoscenza e sviluppo”. Visiting professor presso l’Università Bocconi di Milano (dal 2008 al 2010), tra il 2011 e il 2017 è stata titolare della cattedra RM Phillips di economia dell’innovazione presso l’Università del Sussex. Dal 2017 insegna presso l’Università di Londra, dove è professore di economia dell’innovazione e del valore pubblico e ha fondato e dirige l’Istituto per l’innovazione e le finalità dell’intervento pubblico in economia.
Si è aggiudicata svariati e prestigiosi premi, tra cui il premio Leontief per l’avanzamento delle frontiere del pensiero economico (nel 2018) e il premio “All European Academies Madame de Staël” per i valori culturali (nel 2019). Le sue pubblicazioni più conosciute sono “Lo Stato Innovatore” (Laterza, 2013) e “Il Valore di Tutto” (Laterza, 2018). Nelle sue opere indaga sotto svariati profili i rapporti tra innovazione, sviluppo economico e mercati finanziari e sottolinea l’importanza di un intervento mirato dello Stato in ambito economico al fine di assicurare una crescita più inclusiva e sostenibile.
Membro dell’Accademia delle scienze sociali britannica dal 2017 e dell’Accademia dei Lincei dal 2018.
Svolge il ruolo di consulente di governi e di organizzazioni e organismi sovranazionali sui temi di una crescita inclusiva e sostenibile guidata dall’innovazione. È attualmente membro di appositi organismi consultivi che supportano in materia economica il Governo scozzese e il Presidente della Repubblica del Sudafrica. Fa inoltre parte del gruppo di consulenti del Segretario Generale delle Nazioni Unite per una nuova rappresentazione della crescita economica, nonché del comitato delle Nazioni Unite per le politiche dello sviluppo, del comitato “Vinnova” per un utilizzo dell’innovazione che possa supportare la competitività dell’economia svedese e del Research Council norvegese. Svolge altresì funzioni di consulente in materia economica del Presidente del Consiglio dei Ministri italiano (dal 2020) e, in qualità di consulente speciale del Commissario UE per la ricerca, le scienze e l’innovazione (svolto tra il 2017 e il 2019), ha predisposto il documento su “ricerca e innovazione orientata alle missioni nell’Unione Europea”, dove delinea il ruolo delle “missioni” come nuovo e cruciale strumento nell’ambito del programma di innovazione della Commissione Europea (“Horizon”). Consigliere di Amministrazione dell'Enel dal maggio 2020.

Data ultimo aggiornamento: 24 giugno 2020

Foto in alta risoluzione di Mariana Mazzucato

JPG (0.88MB) Scarica
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi