La tassonomia europea

La tassonomia europea

La Commissione europea ha definito uno specifico sistema di classificazione volto a identificare le attività economiche sostenibili dal punto di vista ambientale (cosiddetta “tassonomia”), quale importante fattore abilitante per supportare gli investimenti sostenibili, per adottare le indicazioni del Green Deal europeo ed evitare il fenomeno del “greenwashing”.

Abbiamo sviluppato per la prima volta un processo per analizzare l’applicabilità della tassonomia europea lungo l’intera catena del valore.

{{item.title}}
63,9%
dell’EBITDA è riferito ad attività eleggibili
34,8%
dei RICAVI è riferito ad attività eleggibili
39,9%
delle SPESE OPERATIVE ORDINARIE (OPEX) è riferito ad attività eleggibili
80,3%
delle SPESE IN CONTO CAPITALE (CAPEX) è riferito ad attività eleggibili

Tassonomia Europea

PDF (0.84MB) Scarica