Enel Lab a Wall Street

Pubblicato mercoledì, 26 febbraio 2014

C'è l'innovazione Enel oggi alla borsa di New York: Athonet e I-EM, tra le vincitrici di Enel Lab, sono infatti tra le 13 start up italiane protagoniste del primo barcamp nella storia di Wall Street.

Athonet, focalizzata su sistemi avanzati per telecomunicazioni mobili, e I-EM, che fornisce soluzioni per la gestione intelligente e integrata dell'energia, presentano i propri progetti al trading floor della borsa di New York davanti a investitori, venture capitalist e business angels americani, interessati a saggiare la solidità e appetibilità delle start up italiane più promettenti.

Si tratta della prima tappa di USACamp, missione internazionale prevista dal 26 febbraio al 3 marzo 2014 e targata ItaliaCamp, associazione italiana in cui Enel Green Power è coinvolta dal 2012.

Per partecipare a USACamp, infatti, Athonet e I-EM si sono aggiudicate la terza edizione del concorso “La tua idea per il Paese”, lanciato proprio da ItaliaCamp e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La missione di USACamp, la cui delegazione è composta da circa 70 accreditati provenienti dal mondo industriale e accademico italiano, continuerà a New York e poi Washington con eventi e seminari di approfondimento su tematiche economiche, geopolitiche e istituzionali.

Athonet e I-EM fanno parte delle 7 aziende vincitrici del primo Laboratorio d'impresa Enel Lab, l'incubatore di Enel per le imprese start-up italiane e spagnole impegnate in progetti di clean technology. Le imprese selezionate, oltre a ricevere un finanziamento dai 250mila ai 650mila euro, usufruiscono di supporto per la gestione degli aspetti amministrativi, contabili e fiscali, nonché della disponibilità di laboratori dove testare e sviluppare prototipi.

Athonet sta iniziando in questo periodo la fase di pre-commercializzazione, mentre I-EM è impegnata nel processo di commercializzazione delle proprie soluzioni e sta lavorando in collaborazione con Enel allo sviluppo di innovative tecnologie computazionali che sfruttano algoritmi di intelligenza artificiale.