Sistema elettrico: traguardo flessibilità

Pubblicato giovedì, 6 febbraio 2014

Nel futuro economico ed energetico europeo il ruolo dell'energia elettrica è destinato a crescere considerevolmente già a partire dai prossimi anni. L'elettricità è infatti lo strumento migliore per garantire competitività e sviluppo, soprattutto se nello stesso tempo si vuole realizzare un sistema più sostenibile e a basse emissioni.

Da qui l'esigenza di accelerare uno sviluppo ordinato, efficiente e integrato del settore elettrico in tutta l'Unione europea.

È questo un impegno urgente, ha ribadito in un apposito documento Eurelectric (l'associazione delle imprese elettriche europee), che richiede attenzione per garantire la massima flessibilità del sistema, sia dal lato dell'offerta che da quello della domanda di energia. Si deve cioè puntare a fornire concreti vantaggi al consumatore, dandogli la possibilità di essere un protagonista attivo e consapevole del mercato, cosa che, del resto, offre opportunità e benefici anche alle imprese elettriche più responsabili.

Di fronte al potenziale di crescita della generazione distribuita, della mobilità elettrica e di tecnologie avanzate ed efficienti come le pompe di calore - per fare un solo esempio – occorre rimuovere ogni possibile barriera sul lato della domanda, favorendo lo sviluppo di un sistema improntato all'integrazione e alla flessibilità.

Per intraprendere speditamente questo percorso, la prima raccomandazione che Eurelectric rivolge ai decisori politici è di velocizzare la realizzazione del mercato unico dell'energia elettrica e di non accumulare ulteriori ritardi in merito all'adozione della nuova direttiva sull'efficienza.

Il nuovo quadro regolatorio necessario per l'avvio del nuovo mercato, dovrà anche preoccuparsi di dare stabilità al sistema e di supportare in modo adeguato gli investimenti per le reti di distribuzione e per l'innovazione del settore. Ma, soprattutto, dovrà favorire il processo di consapevolezza da parte dei consumatori, collocando il cliente elettrico al centro di sistema, fornito di strumenti in grado di sfruttare le opportunità offerte dalla massima flessibilità.