Smart Grid: crescita consapevole

Pubblicato giovedì, 20 marzo 2014

Lo sviluppo delle reti intelligenti (Smart grid) è il pilastro su cui poggia gran parte delle aspettative per un futuro energetico davvero sostenibile, basato sull'uso più diffuso e più efficiente dell'energia elettrica.

Le innovazioni tecnologiche che interessano il settore si susseguono a ritmo serrato e delineano scenari sempre più dinamici e ricchi. Tuttavia, con il crescere delle aspettative e del mercato si vanno delineando con chiarezza anche le sfide che è necessario vincere per assicurare uno sviluppo ordinato e competitivo del settore, a cominciare da quelle giuridiche e normative.

Proprio le sfide normative che la diffusione delle Smart grid sta prospettando in Europa sono al centro del rapporto Status Review of Regulatory Approaches to Enabling Smart Grids Solutions, pubblicato dal Consiglio dei regolatori energetici europei (Ceer).

Lo studio esamina i piani di sviluppo nei singoli Stati e l'approccio dei regolatori in materia di reti intelligenti. L'interesse è rivolto in modo particolare alle nuovesoluzioni in fase di sviluppo, alle analisi costi/benefici dei progetti dimostrativi e al potenziale degli indicatori di performance e dei sistemi di incentivazione.

Sono tutti aspetti cruciali per il varo delle norme necessarie a regolare e favorire lo sviluppo del settore, e nei quali il Gruppo Enel è da tempo protagonista a livello internazionale, grazie a numerose iniziative che mirano a innovare i meccanismi di rete e a migliorare il servizio di distribuzione dell'energia.

Si tratta di un percorso di innovazione che il Gruppo Enel ha iniziato quasi quindici anni fa per primo nel mondo, vantando oggi infrastrutture di eccellenza già realizzate, oltre a un gran numero di progetti in corso. Una realtà concreta, alimentata anche dalla partecipazione ai principali progetti europei e internazionali, che consente a Enel di essere un attore importante anche nella definizione delle strategie e dei futuri modelli di funzionamento delle Smart grids in ambito europeo.