Rinnovabili tra mercati emergenti e innovazione

Pubblicato lunedì, 14 aprile 2014

La diversificazione geografica nei mercati emergenti, la razionalizzazione gestionale e l'innovazione tecnologica. Sono questi i punti di forza nel 2014 per chi opera nel mercato delle rinnovabili. A tratteggiare il profilo delle strategie di successo del settore è la seconda edizione dell'Irex International Report, lo studio realizzato da Althesys interpellando i 50 top player internazionali del mondo delle rinnovabili tra i quali anche Enel Green Power.

I mercati emergenti crescono per potenza installata e investimenti. Lo studio rileva che mentre la maggior parte di impianti di energia pulita siano installati nell'ambito dell'UE, cresce il peso dei Paesi dell'America Latina e dell'Europa orientale che nei primi mesi del 2014 hanno registrato il 31,5% delle operazioni prese in considerazione dal rapporto di Althesys e catalizzato il 29,3% del totale di nuova capacità installata.

L'innovazione è sempre più decisiva per le rinnovabili che grazie allo sviluppo tecnologico avanzano verso grid parity e socket parity. Il settore, nonostante la contrazione di circa l'11% degli investimenti globali tra 2012 e 2013, ha aumentato nello stesso periodo la capacità installata di 109 mila MW proprio grazie all'innovazione che permette riduzione dei costi, migliori performance degli impianti e maggiore efficienza. E il report sottolinea che le aziende europee e Usa putano su ricerca e sviluppo più di quelle asiatiche realizzando, come nel caso del solare fotovoltaico, sino al triplo degli investimenti.

L'eolico è il fronte più rilevante e performante dalle rinnovabili e l'importo degli investimenti nei Paesi emergenti ha superato quello realizzato negli industrializzati. Un dato che emerge in particolare in America Latina e si rispecchia nell'esempio di Enel Green Power che ha da poco completato l'ultimo di tre impianti del complesso eolico Cristal in Brasile, e ha iniziato il 2014 con un record di produzione giornaliera totale negli Usa oltre i 5GWh grazie ai grandi parchi di Rocky Ridge e Chisholm View entrambi in Oklahoma.