Con l'energia di Enel dalla scuola al lavoro

Pubblicato lunedì, 11 agosto 2014

Energia e formazione dei giovani, lavoro e inclusione sociale: sono quattro elementi che insieme caratterizzano numerose iniziative di Enel, promotrice di attività rivolte alle fasce più deboli e vulnerabili delle popolazioni locali nei Paesi dove il Gruppo è presente.

In America Latina, inclusione sociale e formazione si concretizzano in progetti indirizzati ai giovani con scarse risorse economiche con l'obiettivo di dare loro accesso all'educazione professionale e favorirne l'occupazione. Gli esempi sono diffusi in molti Paesi del continente latinoamericano a partire dal Perù dove Edelnor, azienda del Gruppo Enel, collabora con l'Instituto Superior Tecnológico Nuevo Pachacútec, ubicato in una delle più grandi bidonville intorno a Lima, nel distretto di Ventanilla-Callao. Il progetto di formazione professionale ha già permesso a 152 giovani di studiare come periti elettrotecnici, grazie a un corso della durata di tre anni, e di inserirsi nel mercato del lavoro con particolare riferimento al settore elettrico. Dei ragazzi che sino ad oggi hanno partecipato al programma, sostenuto anche dalla partecipazione attiva come volontari del personale Edelnor, oltre il 90% ha trovato un'occupazione, rispondendo così anche alla carenza di figure qualificate nel mercato elettrico peruviano. Oltre all'inserimento lavorativo, i principali benefici del progetto hanno riguardato la partecipazione di donne e lo sviluppo di una zona di estrema povertà.

L'avviamento al lavoro dei giovani è un'attenzione di Enel in tutti i Paesi nei quali opera, in Europa (con diverse iniziative, soprattutto in Italia e Spagna) come nel resto del mondo. E in America Latina questo impegno caratterizza anche il progetto Cátedra Chilectra in Cile, volto a preparare più di 500 studenti degli istituti tecnico professionali al loro inserimento lavorativo nelle attività di distribuzione elettrica, secondo standard di eccellenza e sicurezza operativa. Stessa attenzione ai giovani e simile modello di iniziativa si ritrova anche in Brasile, dove il progetto Endesa Brasil Oportunidade prevede corsi di formazione professionali superiori in elettrotecnica per ragazzi non abbienti, e in Colombia dove il programma di formazione tecnica in materia di distribuzione e commercializzazione dell'energia elettrica nell'area di Bogotá forma giovani a rischio di esclusione sociale che vengono impiegati non solo nelle imprese del Gruppo, ma anche dalle imprese che fanno parte della catena di fornitura dell'azienda.