Formazione e innovazione come agenti di cambiamento

Pubblicato venerdì, 16 gennaio 2015

Essere la prima donna presidente di Enel rappresenta un valore per il Gruppo e un'occasione per il mondo del lavoro. “Un cambiamento è necessario, per i nostri figli e per le generazioni che verranno dopo di noi. Le donne devono provare a essere agenti di cambiamento, perché rappresentano discontinuità con lo status quo”. Patrizia Grieco, presidente del gruppo Enel, in una recente intervista al Financial Times ha evidenziato la necessità di ripartire da fattori chiave come la formazione, l'innovazione e la valorizzazione della diversità.

Il merito resta il criterio guida della selezione del personale e l'unico vero principio democratico di sviluppo e di crescita delle risorse umane. In generale, il ruolo della donna nel lavoro e il valore della diversità (non solo di genere) sono un patrimonio fondamentale per qualsiasi impresa. A testimonianza della grande attenzione di Enel a questi due aspetti, nella riorganizzazione del Gruppo le donne hanno assunto ruoli chiave e l'azienda ha appena avviato un progetto dedicato alla diversity con particolare attenzione alla componente femminile.

Proprio la valorizzazione della diversità rappresenta per la Grieco “la chiave per creare uno sguardo nuovo, in grado di innovare idee e processi. Elementi, questi, particolarmente importanti all'interno di una struttura industriale come quella di Enel. La quale, per sua natura, deve essere fortemente orientata all'innovazione e alle competenze”.

Per sviluppare processi di innovazione è necessario investire sulle risorse che vi operano con una formazione continua e aggiornata, che parta dal mondo dell'istruzione: va in questo senso il progetto sperimentale di apprendistato scuola – azienda realizzato da Enel e MIUR.

Forme di collaborazione tra imprese, Pubblica Amministrazione, enti di ricerca, e cittadini sono ormai essenziali, spiega la Grieco, “per creare nuovi modelli di business, facilitare il trasferimento tecnologico della ricerca e dare impulso alla nuova imprenditorialità, realizzando un sistema in grado di produrre innovazione su base continuativa”.