Enel e l'innovazione che nasce dai giovani

Pubblicato venerdì, 13 febbraio 2015

Risvegliare il talento nascosto, sviluppare l'ingegno e far conoscere le opportunità. Sono i tre obiettivi di Pangea, una piattaforma internazionale nata per offrire uno spazio di espressione alle idee e alla creatività della generazioni dei ragazzi di oggi che saranno gli adulti di domani. Oltre 200 di loro, provenienti da 65 Paesi e di età compresa tra i 16 e i 24 anni si sono ritrovati a Madrid, dal 28 al 30 gennaio per l'evento Pangea. The 2015 Starting Point che ha avuto Endesa tra i suoi sostenitori.

Fatta dai giovani per i giovani, Pangea vuole promuovere l'innovazione attraverso il talento creativo delle nuove generazioni. E anche l'incontro di Madrid ha confermato la vocazione di questa iniziativa ospitando gli interventi di giovani startupper, creativi, fondatori di imprese anche under 15 e sognatori con progetti ambiziosi che perseguono con decisione. Per loro Pangeapromuove una formazione dinamica per i giovani attraverso accordi con aziende, organizzazioni e start-up in cui possano essere protagonisti.

"Abbiamo l'opportunità di ascoltarli, di incorporare le loro idee, di dargli una prima possibilità e permettergli di conoscere come funziona un'impresa" dice Esther Clemente, responsabile della formazione e selezione di Endesa, spiegando l'adesione dell'azienda spagnola a Pangea. "E dall'altro lato possiamo rinnovare la nostra visione grazie alla loro idee, alla loro percezione e al modo di intendere il mondo perché loro sono il futuro".

Endesa ha animato la tre giorni di Madrid dando vita anche al progetto collaterale Be Inspirational Show e con il suo sostegno a Pangea ha confermato la sua attitudine a promuovere giovani e innovazione come testimoniano le tante iniziative di open innovation come la piattaforma Endesa 2244 o il progetto INCENSe realizzato insieme a Enel per la promozione di imprese nel campo della clean-tech. "

Giovani e open innovation sono due tratti salienti della filosofia del Gruppo che negli anni ha promosso numerose iniziative per lo sviluppo di start-up, la formazione d'eccellenza delle nuove generazioni e il sostegno a idee innovative nel settore dell'energia spesso nate da imprese 2.0 di ragazzi e ragazze provenienti dai Paesi nei quali il Gruppo opera.