A Bogotà si fa il “pieno” elettrico

Pubblicato lunedì, 23 marzo 2015

Una grande disponibilità di fonti rinnovabili e un quadro regolatorio favorevole, grazie a una legge che ne agevola l'integrazione nel sistema elettrico nazionale. La combinazione di questi due fattori rende la Colombia uno dei mercati più interessanti dell'America Latina, in particolare per la mobilità elettrica. Per questo motivo il gruppo Enel, principale azienda elettrica privata del Paese, ha avviato una serie di collaborazioni con partner strategici in progetti di sviluppo del settore.

Le società controllate Codensa e Emgesa, in collaborazione con BMW, Nissan, ByD, Renault and Unicentro Mall, hanno realizzato la prima stazione pubblica di ricarica per veicoli elettrici in Colombia. La nuova infrastruttura, attiva 24 ore al giorno, si trova nel parcheggio del centro commerciale Unicentro di Bogotà ed è equipaggiata con tre connettori per la ricarica convenzionale e due per la ricarica veloce, compatibili con tutte le e-car attualmente in commercio nel Paese.

Per usufruire del servizio, gli utenti possono acquistare un pacchetto di 40 unità di ricarica (che consentono di percorrere circa 240 chilometri), oppure scegliere di pagare il consumo effettivo. In entrambi i casi è possibile addebitare l'importo direttamente sulla bolletta dell'elettricità intestata al possessore del veicolo. Inoltre Codensa attiverà a breve un'app per smartphone e tablet con numerosi servizi per il cliente.

Sul fronte del trasporto pubblico, il Gruppo ha lanciato un'iniziativa per alimentare 50 e-taxi di Bogotà e ha preso parte al progetto TransMilenio, fornendo assistenza tecnica per la realizzazione di infrastrutture necessarie al funzionamento di autobus elettrici ad alta capacità.

Anche la mobilità aziendale evolve con l'obiettivo di azzerare le emissioni. Emgesa e Codensa hanno messo a disposizione dei dipendenti 16 auto e 48 biciclette elettriche per l'uso quotidiano e il programma E-Bike to Work, dedicato agli spostamenti casa-lavoro, ha totalizzato 12 mila viaggi e coinvolto oltre 300 dipendenti. Emgesa inoltre ha acquisito 15 auto e 34 motociclette elettriche, che costituiscono la più grande flotta ecologica aziendale della Colombia.