Enel in Romania, l’energia in ogni secondo

Pubblicato martedì, 6 ottobre 2015

Il sodalizio tra Enel e la Romania ha raggiunto l’importante traguardo dei dieci anni di presenza. L’azienda elettrica è infatti attiva sul mercato romeno dal 2005, con attività di generazione da fonti rinnovabili (534 MW di capacità installata), distribuzione e vendita. Con oltre 3.100 dipendenti Enel Romania, il più grande investitore privato del Paese, fornisce servizi a 2,7 milioni di clienti in tre aree strategiche: Muntenia Sud (che comprende l’area di Bucarest), Banat e Dobrogea, pari a un terzo del mercato della distribuzione elettrica.

Per celebrare la ricorrenza, l’azienda ha lanciato la campagna di comunicazione Enel. The energy behind your every second, che descrive l’energia che riempie i momenti importanti della vita quotidiana. La campagna comprende un video, che sarà trasmesso nella televisione nazionale e diffuso in rete attraverso i social media, uno spot di un minuto e uno di trenta secondi.

“I momenti importanti nella vita di un essere umano sono misurati in secondi, che racchiudono al loro interno un enorme ammontare di energia. Abbiamo cercato di descriverli in un film di tre storie, in cui la luce gioca un ruolo chiave. Un linguaggio cinematografico moderno, articolato con creatività e sensibilità, per esprimere la gioia di vivere” ha dichiarato Radu Coşarcă, responsabile della Comunicazione di Enel Romania, spiegando il dietro le quinte della campagna.

Enel sta sviluppando in Romania un vasto programma di investimenti per innalzare ulteriormente gli standard del servizio elettrico ai clienti, assicurando la massima qualità e sicurezza nel rispetto dell’ambiente.

Enel Distributie Muntenia ha lanciato un articolato programma per la modernizzazione della rete di distribuzione di elettricità nella contea di Ilfov. Sono in fase di sostituzione 90 chilometri di cavi a bassa tensione: al termine dell’intervento i circa 28.500 clienti dell’area beneficeranno di maggior sicurezza nell’approvvigionamento di elettricità.

Enel Distribuţie Banat ha completato il potenziamento della sottostazione di alta e media tensione di Câlnic, situata a Resita, nel distretto di Caras-Severin. L’impianto, che fornisce elettricità a circa 94.000 clienti, è ora gestito con un sistema di telecontrollo che consente l’identificazione e la risoluzione rapida di problemi da remoto, senza l’invio di tecnici sul campo. La società di Enel ha poi portato a termine i lavori di modernizzazione della rete elettrica nel centro storico di Timisoara, nell’area di St.George Square.

Enel ha inoltre iniziato l’installazione di oltre 30.000 contatori elettronici di ultima generazione. Il progetto pilota anticiperà la diffusione di 2,7 milioni di esemplari in tutto il Paese, uno per ogni cliente di Enel Romania.