RES4MED, innovazione green per l'Africa

Pubblicato sabato, 20 maggio 2017

Innovazione e rinnovabili per guidare lo sviluppo energetico dell'Africa mediterranea e sub-sahariana. Questo il tema della quinta conferenza annuale di RES4MED, la piattaforma per lo sviluppo delle fonti alternative di energia nell’area del Mediterraneo, coordinata dalla business line Rinnovabili di Enel, in programma lunedì 22 maggio all'Auditorium Enel di Roma.

Titolo della conferenza, trasmessa in diretta streaming a partire dalle 9.30 sul nostro sito, è “Innovation as the key enabler to power Africa” e punta a riallacciare il dibattito tra istituzioni, aziende ed esperti sul ruolo dell'innovazione e delle tecnologie green per dare al continente africano un sistema energetico competitivo e sostenibile, a partire dalle linee guida individuate in occasione dell’evento collegato al G7 Energia di Roma, il 9 aprile.

Nel corso della convention, saranno presentate soluzioni innovative e modelli di business per indirizzare gli investimenti in progetti in grado di portare elettricità a centinaia di milioni di africani. L'incontro sarà inoltre l'occasione per fare il punto sui primi cinque anni di attività di RES4MED e sul suo futuro.

Ad aprire l'incontro il segretario generale dell'organizzazione, Roberto Vigotti, il direttore Divisione Globale Energie Rinnovabili e presidente di RES4MED Antonio Cammisecra, l'amministratore delegato di Enel Francesco Starace, il direttore generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali del ministero degli Affari esteri Massimo Gaiani, il segretario generale di REN21 Christine Lins.

L’agenda propone poi un panel su “Innovation thinking and innovative business”, introdotto dal direttore Innovazione e sostenibilità di Enel, Ernesto Ciorra e nel pomeriggio un focus sull'Africa, aperto da Francesco Venturini, direttore della nuova divisione Global E-Solutions di Enel.

Guarda il video on demand.