Al NYSE suona la campana della Formula E

Pubblicato martedì, 11 luglio 2017

La mobilità elettrica smart e velocissima della Formula E è pronta al debutto a New York. Enel, Official Power Partner del campionato mondiale delle auto elettriche, celebrerà la prima gara full electric nelle strade della metropoli americana con uno speciale Closing Bell al New York Stock Exchange (NYSE), ovvero il tradizionale suono della campana che segna la chiusura delle contrattazioni a Wall Street.

Giovedì 13 luglio, a partire dalle 3 PM (ora locale), l'amministratore delegato e direttore generale di Enel, Francesco Starace, e la presidente del Gruppo, Patrizia Grieco, saranno in diretta streaming dalla Borsa di New York per presentare l'ePrix che si correrà sabato 15 luglio nel Circuito Red Hook, nel quartiere di Brooklyn.

Enel sta lavorando con Formula E alla realizzazione e ottimizzazione di soluzioni innovative di generazione, distribuzione e gestione di energia green, simili a quelle impiegate per trasformare i contesti urbani in vere e proprie smart city. L'obiettivo è quello di contribuire a rendere la Formula E carbon neutral grazie a tecnologie che permettano la progressiva riduzione delle emissioni di CO2 legate alla manifestazione.

Al Closing Bell al NYSE, oltre ai top manager di Enel e al CEO di Formula E, Alejandro Agag, interverrà anche  Ken Allen, CEO di DHL, leader mondiale nei trasporti, che ha progettato un processo logistico ottimizzato per spostare la Formula E in tutto il mondo.

Tra gli ospiti, pronti a salire sul balcone per il suono della campana di chiusura delle contrattazioni anche due piloti del campionato di Formula E, il brasiliano figlio d'arte Nelson Piquet Jr. del NextEV NIO team, e il vincitore dell'ePrix di Berlino  Felix Rosenqvist della Mahindra Racing.

Segui con noi l'evento, su Twitter con l'hashtag #EnelFE: rimani connesso con l'elettrizzante velocità del futuro.