Enel migliora i termini dell’offerta promuovendo e sostenendo l’aumento di capitale di Eletropaulo

Published on giovedì, 19 aprile 2018 23:23

Roma, 19 aprile 2018 – La controllata di Enel S.p.A. Enel Brasil Investimentos Sudeste S.A. (“Enel Sudeste”) ha modificato i termini della sua offerta pubblica volontaria (l’”Offerta”) per Eletropaulo Metropolitana Eletricidade de São Paulo S.A. (“Eletropaulo”). Enel rafforza così ulteriormente il suo impegno, subordinato all’esito positivo dell’Offerta, volto a promuovere e sostenere un aumento di capitale di Eletropaulo per almeno 1,5 miliardi di reais brasiliani, equivalenti a circa 355 milioni di euro al cambio corrente.

Tale importo si somma all’investimento complessivo previsto dall’Offerta, che ammonta fino ad un massimo di 4,7 miliardi di reais brasiliani, pari a 1,1 miliardi di euro al cambio corrente. Con questi nuovi termini, Enel offre sia certezza di risorse finanziarie per la società, sia le condizioni più favorevoli per gli azionisti che vogliano partecipare all’Offerta.

Enel Sudeste ha lanciato l’Offerta, finalizzata ad acquisire l’intero capitale di Eletropaulo, il 17 aprile 2018, per un corrispettivo di 28,0 reais brasiliani per azione; tale Offerta è condizionata all’acquisizione di un numero totale di azioni rappresentative di oltre il 50% del capitale sociale e al rinvio dell’aumento di capitale di Eletropaulo.

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.