Enel: pubblicato il verbale del Consiglio di Amministrazione che ha deliberato l’emissione di nuovi prestiti obbligazionari ibridi fino a un massimo di 3,5 miliardi di euro

Published on mercoledì, 16 maggio 2018 15:43

Roma, 16 maggio 2018 – Si informa che il verbale del Consiglio di Amministrazione di Enel S.p.A. riunitosi in data 9 maggio 2018 – che ha deliberato l’emissione entro il 31 dicembre 2019 di uno o più nuovi prestiti obbligazionari non convertibili subordinati ibridi, per un importo massimo pari al controvalore di 3,5 miliardi di euro, da collocare presso investitori istituzionali – è a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito internet della Società (www.enel.com), nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket Storage” (www.emarketstorage.com).

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.