Enel inaugura l’‘Innovation Hub & Lab’ di Catania per l’Open Innovation nel campo delle energie rinnovabili

Published on venerdì, 13 luglio 2018

  • Il campus tecnologico da 100mila metri quadrati ha lo scopo di stimolare la ricerca e l’innovazione nel settore delle energie rinnovabili, ospitando start up, PMI e altre aziende nazionali e internazionali per collaborare tramite partnership industriali
  • I laboratori della struttura si concentreranno anche sulle nuove tecnologie digitali, tra cui IoT, big data, automazione, intelligenza artificiale e realtà aumentata, oltre a mantenere un forte orientamento alla sperimentazione di sistemi ‘disruptive’ per il mondo dell’energia
  • Il Centro di Catania è sinergicamente integrato con la rete degli Innovation Hub creati da Enel nelle aree del mondo a più alto tasso di innovazione

 

Catania, 13 luglio 2018 – Ricerca e sviluppo di soluzioni innovative in campo energetico, con un focus particolare sulle energie rinnovabili. Con questo scopo nasce il nuovo Enel ‘Innovation Hub & Lab’ di Passo Martino, in provincia di Catania, una struttura da 100mila metri quadrati con laboratori di ultima generazione pronto ad ospitare start up, piccole e medie imprese e altre aziende nazionali ed estere, oltre a centri di ricerca di valenza internazionale. La struttura, di assoluta avanguardia dal punto di vista tecnologico, è stata inaugurata oggi, alla presenza del Sindaco di Catania Salvo Pogliese, da Antonio Cammisecra, Amministratore Delegato di Enel Green Power (EGP), la Divisione Globale Energie Rinnovabili di Enel, ed Ernesto Ciorra, direttore Innovability di Enel.

L’‘Innovation Hub & Lab’ di Catania lavorerà oltre che sullo sviluppo e sperimentazione avanzata di tecnologie di produzione di energia dal sole, sulla ricerca di soluzioni disruptive in campo energetico con particolare focus sull’utilizzo di nuove tecnologie, come IoT (internet of things), big data, automazione ed intelligenza artificiale, realtà aumentata. In linea con la filosofia Open Power del Gruppo Enel, lo farà aprendosi a collaborazioni continue con start up e PMI con l’obiettivo di creare partnership industriali. Le realtà più promettenti, selezionate a livello locale, nazionale e internazionale, avranno la possibilità di testare le loro soluzioni a Passo Martino, con il supporto di personale Enel altamente specializzato e avvalendosi dei laboratori accreditati del Centro, sperimentando tecnologie innovative soprattutto nell’ambito delle fonti rinnovabili, come solare termico e fotovoltaico, microgrid, storage e wind, con test indoor e outdoor.

La ricerca di start up e PMI avverrà tramite apposite ‘call’ pubblicate nella piattaforma di crowdsourcing di Enel (https://openinnovability.enel.com) o mediante scouting diretto tramite il network di relazioni sviluppato in Italia e all’estero. Inoltre, il sito di Catania è sinergicamente integrato con la rete degli Innovation Hub creati da Enel nelle aree a più alto tasso di innovazione del mondo (ad oggi: Madrid, Mosca, Rio de Janeiro, Santiago del Cile, Tel Aviv, San Francisco) ed offre accesso a un patrimonio unico di know how, expertise, dati, mentorship e supporto nella ricerca di capitali, sia attraverso fondi di venture capital partner di Enel, sia tramite banche e finanziamenti pubblici.