Enel Finance International lancia bond da 4 miliardi di dollari USA sul mercato americano

Published on mercoledì, 12 settembre 2018 07:32

 
  • Gli ordini, per circa 11 miliardi di dollari USA, hanno superato l’emissione di circa 3 volte
  • L’elevata domanda da parte degli investitori per questo terzo “yankee bond” emesso da Enel dal 2017 a oggi conferma ancora una volta l’apprezzamento dei mercati finanziari per la solidità dei fondamentali, dei risultati economici e della struttura finanziaria di Enel

 

Roma, 12 settembre 2018 - Enel Finance International N.V. (“EFI”), la società finanziaria del Gruppo controllata da Enel S.p.A. (“Enel”), ha lanciato sul mercato statunitense e sui mercati internazionali un’emissione obbligazionaria multi-tranche destinata ad investitori istituzionali per un totale di 4 miliardi di dollari USA, pari a un controvalore complessivo in Euro di circa 3,5 miliardi. L’emissione, garantita da Enel, ha ricevuto richieste in esubero per circa 3 volte, totalizzando ordini per un ammontare pari a circa 11 miliardi di dollari USA.

L’emissione obbligazionaria rientra nella strategia di finanziamento del Gruppo Enel e di rifinanziamento del debito consolidato in scadenza. L’elevata domanda da parte degli investitori per questa terza emissione lanciata sul mercato statunitense da Enel dal 2017 ad oggi conferma ancora una volta l’apprezzamento dei mercati finanziari per la solidità dei fondamentali, dei risultati economici e della struttura finanziaria del Gruppo.

L’operazione è strutturata nelle seguenti tranches:

·         1.250 milioni di USD a tasso fisso 4,250% con scadenza 2023;

·         1.500 milioni di USD a tasso fisso 4,625% con scadenza 2025;

·         1.250 milioni di USD a tasso fisso 4,875% con scadenza 2029.

Alle tranches sopra indicate, in considerazione delle relative caratteristiche, è stato assegnato un rating provvisorio pari a BBB+ da parte di Standard & Poor’s, a Baa2 da parte di Moody’s e a BBB+ da parte di Fitch.

Il rating di Enel è BBB+ (stable) per Standard & Poor’s, Baa2 (stable) per Moody’s, BBB+ (stable) per Fitch.

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.