Enel si conferma leader globale nella sostenibilità con l’inclusione nell’indice Dow Jones per il quindicesimo anno consecutivo

Published on venerdì, 14 settembre 2018

  • Grazie all’inclusione di quest’anno, Enel conferma la propria presenza nel Dow Jones Sustainability World Index per il quindicesimo anno consecutivo.
  • Nell’indice è stata inclusa anche Endesa, la controllata spagnola di Enel mentre la controllata sudamericana Enel Americas è stata ammessa per la prima volta nel DJSI Emerging Markets e nel DJSI MILA1 Pacific Alliance e confermata nel DJSI Chile; la controllata cilena Enel Chile, invece, è stata inclusa per la prima volta in tutti e tre gli indici.
  • Il World Index riconosce il modello energetico sostenibile e le pratiche di gestione operativa responsabili di Enel.

 

Roma, 14 settembre 2018 – Enel è stata ammessa nel Dow Jones Sustainability World Index (DJSI World) per il quindicesimo anno consecutivo. L’indice include anche la controllata spagnola di Enel, Endesa, per il diciottesimo anno di seguito. Enel ed Endesa sono due delle otto società ammesse nell’indice a livello globale nel settore delle utility. Inoltre, la controllata sudamericana del Gruppo, Enel Americas, è stata inclusa per la prima volta negli indici Dow Jones Sustainability Emerging Markets e Dow Jones Sustainability MILA[1] Pacific Alliance e per il secondo anno di seguito nel Dow Jones Sustainability Chile Index, mentre la controllata cilena, Enel Chile, è stata ammessa per la prima volta in tutti e tre gli indici.

La nostra inclusione in un indice per la sostenibilità dell’importanza del DJSI, per il quindicesimo anno consecutivo, è un’ulteriore conferma della sostenibilità integrata nel modello di business di Enel. La sostenibilità è particolarmente importante nello scenario attuale, sempre più competitivo e mutevole,” ha commentato Francesco Starace, direttore generale e amministratore delegato di Enel. “Enel continua a guidare la transizione energetica, valorizzando tutte le opportunità offerte dalle fonti rinnovabili, la digitalizzazione e le soluzioni energetiche avanzate, massimizzando il valore condiviso per tutti i nostri stakeholder.”

Enel si distingue in particolare nei criteri che mirano a valutare la performance delle utility elettriche nel guidare la transizione verso modelli energetici a basse emissioni. In questa ottica, il forte impegno nello sviluppo dell’energia rinnovabile, la promozione della digitalizzazione del settore e il lancio di nuove soluzioni innovative e sostenibili per anticipare le necessità dei clienti globali, sono le attività che hanno contribuito a questo risultato.

Enel ha dimostrato la propria eccellenza anche in altri criteri che valutano la responsabilità delle attività di business quali l’etica professionale, la gestione ambientale, la cybersecurity, la gestione della filiera, il coinvolgimento degli stakeholder e la corporate citizenship. Infine, l’indice riconosce l’impegno di Enel nella promozione della trasparenza e responsabilità nella performance sociale e ambientale.

Inoltre, il Gruppo Enel è compreso in altri importanti indici di sostenibilità, quali il FTSE4Good Index, gli indici Euronext Vigeo, STOXX Global ESG Leaders e il Carbon Disclosure Leadership Index e il Thomson Reuters Diversity & Inclusion Index.

La leadership di sostenibilità di Enel, riconosciuta da questi indici, attira la crescente attenzione degli investitori ESG, il cui investimento nella società è in costante crescita e rappresenta oltre l'8,6% del capitale sociale del Gruppo al 31 dicembre 2017 (pari a un incremento del 46% rispetto al 2014). Questo aumento riflette la crescente importanza che il mercato finanziario attribuisce a elementi non finanziari nella creazione di valore sostenibile a lungo termine.

La presenza costante di Enel all’interno dei principali indici di sostenibilità a livello mondiale è dovuta a una strategia di ampio respiro nei confronti di tutti gli stakeholder. L’azienda colloca la sostenibilità e l'innovazione al centro della propria strategia rispetto ad alcune delle sfide energetiche più importanti. Due esempi specifici del modo in cui Enel mette in pratica la propria visione in diverse parti del mondo, affrontando i problemi sui cui si concentra il DJSI, ovvero Health & Safety e il nuovo modello energetico, si possono consultare tramite questi link:

-       Enel e la nuova rivoluzionaria safety jacket di Dainese:

https://www.enel.com/it/storie/a/2018/04/enel-dainese-sicurezza-lavoro-smart

-       Trino, la centrale elettrica che si converte alla mobilità del futuro

https://www.enel.com/it/storie/a/2018/09/parco-tematico-mobilita-elettrica-sostenibile-centrale-enel-trino-vercellese

 

[1] Mercado Integrado Latinomericano (Mercato integrato latinoamericano).