Enel: completata la pubblicazione della documentazione relativa alla relazione finanziaria annuale per l’esercizio 2018

Published on giovedì, 18 aprile 2019 18:10

Roma, 18 aprile 2019 – Si informa che le relazioni sul progetto di bilancio di esercizio di Enel S.p.A. e sul bilancio consolidato del Gruppo Enel al 31 dicembre 2018 redatte dalla Società incaricata della revisione legale dei conti e la relazione redatta dal Collegio Sindacale ai sensi dell’art. 153 del Testo Unico sulla Finanza sono a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito internet della Società (www.enel.com), nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket Storage” (www.emarketstorage.com).

Con le stesse modalità risulta a disposizione del pubblico anche l’attestazione della Società incaricata della revisione legale dei conti in merito alla dichiarazione consolidata di carattere non finanziario relativa all’esercizio 2018, redatta ai sensi dell’art. 3, comma 10, del Decreto Legislativo 30 dicembre 2016, n. 254.

Infine, sono a disposizione del pubblico presso la sede sociale i prospetti riepilogativi dei dati essenziali dell’ultimo bilancio delle società controllate e collegate, previsti dall’art. 2429, commi 3 e 4, del codice civile.

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.