Enel: rinuncia di un candidato indicato nelle liste per il rinnovo del Collegio Sindacale

Published on mercoledì, 8 maggio 2019 21:07

Roma, 8 maggio 2019 – Si informa che il Prof. Giovanni Fiori, indicato quale primo candidato Sindaco effettivo della lista per il rinnovo del Collegio Sindacale di Enel S.p.A. (“Enel” o la “Società”) presentata lo scorso 23 aprile da parte di un raggruppamento di società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali (titolari complessivamente dell’1,725% circa del capitale di Enel), ha comunicato alla Società la propria rinuncia a tale candidatura.

Nella propria comunicazione il Prof. Fiori informa di essere stato recentemente nominato tra i commissari giudiziali di una società in stato di insolvenza e di avere appreso, successivamente alla presentazione della propria candidatura per il rinnovo del Collegio Sindacale di Enel, che tale società risulta intrattenere rilevanti rapporti commerciali con società del Gruppo Enel. Ciò considerato, l’interessato ha ritenuto opportuno rinunciare alla candidatura quale Sindaco effettivo di Enel.

In vista dello svolgimento dell’Assemblea degli azionisti in programma per il prossimo 16 maggio, si segnala che l’indicata lista di candidati Sindaci presentata da parte di un raggruppamento di società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali verrà messa quindi in votazione secondo la seguente composizione:

Sindaci effettivi:

  1. Barbara Tadolini

Sindaci supplenti:

  1. Piera Vitali
  2. Davide Barbieri

Qualora, ad esito del voto di lista, dovesse risultare necessario in base allo statuto sociale trarre da tale lista due Sindaci effettivi e due Sindaci supplenti, il Sindaco effettivo mancante sarà nominato con le maggioranze di legge sulla base delle proposte che potranno essere formulate nel corso dell’Assemblea. 

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.