Aumento di capitale di Enel Americas, concluso il primo periodo di offerta in opzione

Published on mercoledì, 31 luglio 2019 08:48

  • Enel, a seguito dell’esercizio dei propri diritti di opzione, ha sottoscritto n. 10.639.088.791 azioni di nuova emissione versando un controvalore totale di circa 1,72 miliardi di dollari USA

 

Roma, 31 luglio 2019 – Enel S.p.A. (“Enel”) informa che si è concluso il primo periodo di offerta in opzione ai soci della controllata cilena Enel Américas S.A. (“Enel Américas”) delle azioni di nuova emissione relative all’aumento di capitale di tale società, per un ammontare complessivo pari a 3 miliardi di dollari USA. L’aumento di capitale è stato deliberato dall’Assemblea straordinaria degli azionisti di Enel Américas in data 30 aprile 2019.

Durante il periodo di offerta, che è intercorso dal 27 giugno al 26 luglio, sono state sottoscritte e liberate n. 18.224.843.129 delle complessive 18.729.788.686 azioni di nuova emissione oggetto dell’aumento di capitale, pari al 97,3% del totale.

In questo periodo Enel, a seguito dell’esercizio dei propri diritti di opzione, ha sottoscritto n. 10.639.088.791 azioni di nuova emissione versando un controvalore complessivo pari a circa 1,72 miliardi di dollari USA.

Al termine del primo periodo di offerta risultano quindi non esercitati diritti di opzione relativi alla sottoscrizione di n. 504.945.557 azioni di nuova emissione, pari al 2,7% del totale. In linea con quanto deliberato dall’indicata Assemblea straordinaria degli azionisti di Enel Américas, i diritti di opzione non esercitati saranno offerti per una durata di 24 giorni, a decorrere dal 6 agosto 2019, a coloro che hanno sottoscritto le azioni di nuova emissione durante il primo periodo di offerta.

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.