ENEL: PERFEZIONATA LA CESSIONE DELLA PARTECIPAZIONE IN MARITZA

Published on martedì, 28 giugno 2011

Roma, 28 giugno 2011 – Enel S.p.A. (“Enel”) informa che la controllata olandese Enel Investment Holding B.V. (“EIH”), in attuazione dell’accordo raggiunto nello scorso mese di marzo con ContourGlobal L.P. (“ContourGlobal”), ha perfezionato in data odierna la cessione in favore di quest’ultima dell’intero capitale delle società olandesi Maritza East III Power Holding B.V. e Maritza O&M Holding Netherland B.V.; tali società sono rispettivamente titolari del 73% del capitale della società bulgara Maritza East 3 A.D., proprietaria a sua volta di una centrale a lignite con capacità installata pari a 908 MW (“Maritza”), e del 73% del capitale della società bulgara Enel Operations Bulgaria A.D., responsabile della gestione e manutenzione dell’impianto di Maritza.

Situata nel sud-est del paese, Maritza rappresenta circa il 10% della capacità installata bulgara e nell’esercizio 2010 ha realizzato un fatturato pari a circa 231 milioni di euro e un risultato operativo (Ebit) pari a circa 69 milioni di euro.

Il corrispettivo complessivo riconosciuto da ContourGlobal per le partecipazioni societarie oggetto di cessione da parte di EIH è risultato pari a 230 milioni di euro. L’Enterprise Value al closing, relativo al 100% del capitale delle società oggetto di cessione, è a sua volta risultato pari a 545 milioni di euro, corrispondente a un valore per MW pari a 0,60 milioni di euro.

L’operazione, perfezionata a seguito dell’ottenimento delle necessarie autorizzazioni, rientra nel piano di dismissioni annunciato da Enel ai mercati e determina un impatto positivo sull’indebitamento finanziario complessivo del Gruppo pari a circa 460 milioni di euro.

Price Sensitive | giugno, 28 2011

1645330-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD