ENEL TV 2012/2018 OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE (CODICE ISIN IT0004794159)

Si comunica ai signori obbligazionisti che il tasso della cedola relativo al prestito obbligazionario in oggetto per il periodo di interesse 21 agosto 2017 (incluso) – 20 febbraio 2018 (escluso), calcolato conformemente al disposto dell’art. 5 del regolamento del medesimo prestito obbligazionario, è pari a 2,829% equivalente a Euro 14,38 per ciascuna obbligazione da Euro 1.000.

Pertanto l’importo della cedola lorda pagabile il 20 febbraio 2018, per ciascuna obbligazione da Euro 1.000, è pari a Euro 14,38 (*)

(*) Valore lordo da assoggettare all’imposta sostitutiva nei casi e secondo le modalità previste dal D. Lgs . N. 239/1996

Enel S.p.A. - Sede in Roma  Viale Regina Margherita, n. 137
Capitale sociale Euro 10.166.679.946 (al 1° aprile 2016) interamente versato
Codice Fiscale e Registro delle Imprese di Roma n. 00811720580
R.E.A. di Roma n. 756032 - Partita I.V.A. n. 00934061003

Gli obbligazionisti, per ogni ulteriore informazione, possono contattarci scrivendo al seguente indirizzo di posta: azionisti.retail@enel.com.

PDF (0.07MB)DOWNLOAD

Prestito Obbligazionario “ENEL S.p.A. 1994-2019 Serie Speciale aperta riservata ai dipendenti in servizio ed al personale in quiescenza delle società del Gruppo ENEL” fino a L. 2.000 miliardi

Si comunica che il Prestito Obbligazionario “ENEL S.p.A. 1994-2019 Serie Speciale aperta riservata ai dipendenti in servizio ed al personale in quiescenza delle società ENEL", è in scadenza in data  1° Gennaio 2019.

Al riguardo, nei prossimi giorni la Banca Monte dei Paschi di Siena (“MPS”), alla quale, come noto, Enel S.p.A. ha affidato la gestione del Prestito Obbligazionario a partire dal 1.1.2000, provvederà ad inviare agli Obbligazionisti, a mezzo posta, apposita comunicazione inerente le modalità di rimborso dello stesso, di seguito riportate.

MPS provvederà a rimborsare il Prestito Obbligazionario accreditando, in data 2 Gennaio 2019, l’importo spettante a ciascun Obbligazionista sul conto corrente collegato al relativo Deposito Titoli.

Qualora il Deposito Titoli risulti collegato ad un conto corrente aperto presso altra Banca, l’Obbligazionista potrà contattare il Numero Verde MPS dedicato 800.900.125, entro e non oltre il 31 Dicembre 2018, per confermare o variare le coordinate bancarie a suo tempo fornite. In caso contrario, MPS provvederà a riconoscere l’importo spettante, in data 2 Gennaio 2019, utilizzando le coordinate bancarie precedentemente fornite dall’Obbligazionista.

Qualora il Deposito Titoli non risulti collegato ad alcun conto corrente, l’Obbligazionista dovrà recarsi, a partire dal 2 Gennaio 2019, presso la Filiale MPS ove intrattiene il rapporto di Deposito Titoli, munito di documento personale di riconoscimento e codice fiscale, per espletare le attività connesse all’incasso dell’importo spettante.
 

Prestito obbligazionario "Enel S.p.A. 1994 - 2019 serie speciale aperta riservata ai dipendenti in servizio ed al personale in quiescenza delle società del Gruppo Enel" fino a L 2.000 miliardi

Si porta a conoscenza che, ai sensi dell’art. 5 del regolamento del prestito in oggetto, tenuto conto delle quotazioni giornaliere dell’EURIBOR a 6 mesi relative al mese di giugno 2018, il tasso di interesse nominale annuo lordo posticipato per il semestre 1° luglio – 31 dicembre 2018, ottenuto dalla media aritmetica semplice (-0,27%) ridotta del 15% ed arrotondata allo 0,05% più vicino, risulta negativo.

Tuttavia, per il semestre 1° luglio – 31 dicembre 2018, l’emittente ENEL S.p.A. applicherà su base volontaria al prestito in oggetto un tasso di interesse nominale annuo lordo dello 0,0% (zerovirgolazeropercento).

Pensionati e Dipendenti, per ogni ulteriore informazione, possono contattarci scrivendo al seguente indirizzo di posta: prestito_obb_dip@enel.com.

 

Prestito obbligazionario Enel S.p.A. 1994 - 2019 - Comunicazione agli obbligazionisti

Prestito obbligazionario "ENEL S.p.A. 1994 - 2019 serie speciale aperta riservata ai dipendenti in servizio ed al personale in quiescenza" a tasso variabile di importo fino a Lire 2.000 miliardi.

Comunicazione agli obbligazionisti

In merito alla "Transizione all'Euro" del 1° gennaio 2002, si porta a conoscenza degli obbligazionisti che nessuna variazione interverrà nell'attuale attività di gestione svolta per conto ENEL dalla Banca Monte dei Paschi di Siena.
Il prestito, infatti, anche dopo la suddetta data, conserverà la sua denominazione originaria in Lire ma ai sensi di legge sarà gestito in Euro secondo i criteri peraltro già attuati dal MPS come previsto dall'art. 14 d.lgs. n. 213/98.
L'arrotondamento al centesimo di Euro verrà applicato solo al momento della determinazione dei corrispettivi, in base agli articoli 3 e 4 del d.lgs. 213/98.

ENEL Spa
Sede Legale 00198 Roma, viale Regina Margherita, 137
C.F. e Reg. Imprese 00811720580

PDF (0.07MB)DOWNLOAD
PDF (0.62MB)DOWNLOAD
PDF (0.15MB)DOWNLOAD