Leadership a livello mondiale

Rating e indici di sostenibilità

Attraverso l’applicazione di differenti metodologie, gli analisti e le agenzie di rating internazionali ESG valutano le performance del Gruppo rispetto ai temi ambientali, sociali e di governance, che possono essere rilevanti per la comunità finanziaria. Le valutazioni ESG sono pertanto considerate uno strumento strategico per supportare gli investitori e identificare rischi e opportunità legati alla sostenibilità nel loro portafoglio di investimento, contribuendo allo sviluppo di strategie di investimento sostenibile attive e passive. Nel 2020 Enel ha mantenuto o migliorato il proprio posizionamento nei rating e negli indici ESG, raggiungendo posizioni di leadership nella maggior parte di essi, come risultato del piano di azioni definito per migliorare la disclosure in materia ESG con le diverse unità e Linee di Business aziendali, tra cui le azioni indirizzate a definire e rendere pubblici specifici target per incrementare la presenza di donne nelle posizioni manageriali e la pubblicazione della politica aziendale contro l’harassment, e di una migliore performance nei principali criteri ESG valutati.

Principali rating ESG
Rating Ranking Media del settore Scala (basso | alto)
MSCI AAA Top 10
(n = 147)
BBB CCC | AAA
SUSTAINALYTICS
ESG Risk Rating
23,6
rischio medio
24/215
electric utilities
36,7 100 | 0
S&P ESG
Scores
89 2/101
electric utilities
45 0 | 100
CDP A (climate)
A- (water)
- B
B
D | A
REFINITIV
ESG Rating
89 1/232
electric utilities
- 0 | 100
FTSE Russell
ESG Rating
5
electric utilities
- 0 | 5
VIGEO Eiris
ESG Rating
76 1/+4.000
tutti i settori
47 0 | 100
ISS ESG
Score
B- - C- D- | A+
RepRisk
Rating
31 - 44 100 | 0

La presenza di Enel nelle principali associazioni di sostenibilità

United Nations Global Compact

Enel è membro “Participant” del Global Compact delle Nazioni Unite (UN Global Compact) dal 2004 e, nel 2020, è stata riconfermata tra le sue LEAD company, grazie all’impegno profuso e all’adesione ai 10 princípi fondanti relativi a diritti umani, standard lavorativi, tutela dell’ambiente e lotta alla corruzione. Nel 2020 Enel ha confermato, altresì, il proprio impegno attraverso la partecipazione alle action platform “Sustainable Finance” (dove detiene la co-presidenza della “CFO Taskforce for the SDGs”), “Climate Ambition”, “Reporting on SDGs” e “Peace, Justice & Strong Institution” e la sottomissione della Communication on Progress (CoP) di livello advanced. Il Gruppo è inoltre membro del Global Compact Expert Network mentre l’AD di Enel è al suo secondo mandato (2018-2021) come membro del Board dell’organizzazione. Nel 2020 Enel è stata infine tra i firmatari dello “Statement from Business Leaders for Renewed Global Cooperation”, promosso dalla piattaforma “Peace, Justice & Strong Institutions”.

 

Sustainable Energy for All

Dal 2011 Enel è membro del Sustainable Energy for All (SEforALL), organizzazione internazionale no profit che collabora con il settore pubblico e privato per l’avanzamento del SDG 7. Nel 2020 l’AD del Gruppo è stato nominato Presidente dell’Administrative Board dell’organizzazione, incarico che rivestirà fino al 2023. Infine, Enel prenderà parte ai lavori preparatori dell’High-level Dialogue on Energy, il primo vertice globale sull’energia che si terrà in occasione della 76a Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel settembre 2021 e di cui il SEforALL detiene la co-presidenza.

 

CSR Europe

Dal 2005 Enel è membro di CSR Europe, principale business network europeo dedicato alla sostenibilità, ricoprendone anche la vice presidenza del Board dal 2016 al 2020. Enel nel 2020 è stata tra i principali ambassador dello European Pact 4 Sustainable Industry, inaugurato durante lo European SDG Summit e frutto della CEOs Call to Action di cui il Gruppo è stato tra i pionieri. Enel è stata inoltre promotrice del dialogo sulla “Just Transition” e tra i protagonisti dello European SDG Summit, intervenendo nelle sessioni plenarie e collaborando all’organizzazione di quattro roundtable su: economia circolare, finanza sostenibile, just transition e futuro del lavoro, e il ruolo della trasparenza e delle partnership per guidare gli SDG attraverso il Next Generation EU Plan.

 

World Business Council for Sustainable Development

Dal 2016 Enel è membro del World Business Council for Sustainable Development (WBCSD) ed è rappresentata sia all’interno del Consiglio, di cui è membro l’AD, sia a livello di Liaison Delegate. Nel 2020 è continuato l’impegno del Gruppo nei progetti Transforming the Built Environment, Cities Business Collaboration, e Transforming Urban Mobility. Enel è stata inoltre particolarmente attiva nel progetto Energy Solutions (nei primi mesi del 2021 sarà pubblicata la SDG Roadmap for Electric Utilities, documento al quale hanno collaborato tutti i membri del progetto) e nei progetti Climate Action & Policy e SOS 1.5: The Road to a Resilient, Zero-Carbon Future.

 

Global Reporting Initiative

Membro dal 2006, il Gruppo Enel dal 2016 è parte della Global Reporting Initiative (GRI) Community. Nel 2020 è entrato a far parte del Global Sustainability Standards Board ed ha proseguito nel suo impegno all’interno del Corporate Leadership Group su Digital Reporting. Inoltre, Enel e GRI hanno rafforzato la loro partnership attraverso una forma di collaborazione innovativa che si concluderà nel 2021 e che, mettendo a fattor comune le rispettive competenze, ha il duplice obiettivo di analizzare come il reporting aziendale sia stato influenzato dall’Agenda 2030 e dagli SDG e quanto sia strategico il ruolo che hanno svolto e svolgeranno le partnership nell’accelerare e massimizzare l’impatto del settore privato per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità.

 

Global Investors for Sustainable Development Alliance

Nel 2020 Enel ha confermato il proprio impegno nella Global Investors for Sustainable Development (GISD) Alliance, parte integrante della Strategy for Financing the 2030 Agenda for Sustainable Development dell’ONU, di cui l’AD del Gruppo è membro. Per contribuire alla definizione di specifiche metriche di settore relative agli SDG e favorirne l’integrazione negli esistenti framework di reporting, Enel ha messo a disposizione la propria expertise e si è affermata come leader per il settore “Utilities” del task team dedicato.

{{item.title}}

Per approfondimenti: La presenza di Enel nelle principali associazioni

Per saperne di più, scarica il Bilancio di Sostenibilità 2020

Additional ESG Key Performance Indicators

PDF (0.1MB) Scarica