Con Enel anche il turismo diventa sostenibile

Pubblicato mercoledì, 18 giugno 2014

Anche il turismo sta diventando sostenibile ed Enel sta collaborando attivamente all'affermazione di un nuovo modo di vivere nei luoghi di vacanza. Con gli anni '80 è diventato sempre più abituale e comune considerare il mondo intero come una potenziale meta di villeggiatura: mete sino ad allora irraggiungibili ai più sono diventate accessibile a milioni di persone e in questo nuovo orizzonte globale del viaggio ha preso forma tra molti viaggiatori il turismo responsabile, teso alla tutela dell'ambiente e delle culture locali visitate. Questa sensibilità sempre più diffusa ha contribuito allo sviluppo del turismo sostenibile che rivolge la sua attenzione a tutte le infrastrutture dei luoghi di villeggiatura con la preoccupazione di coniugare servizi efficienti per i turisti, ritorni economici per le località ospitanti e tutela del territorio.

Con l'iniziativa Planeta Twenergy Endesa ha coinvolto otto blogger invitandoli a raccontare stili di vita sostenibile in molte delle abituali mete turistiche in giro per il mondo. Con video e post gli otto globe trotter della sostenibilità raccontano esempi e case history, spesso sconosciuti, che vanno dal supermercato sostenibile della California all'albergo ecologico nei pressi della Muraglia cinese sino alle case di paglia a Pramaggiore in Italia.

Enel contribuisce al truismo sostenibile anche con l'innovazione e la tecnologia. Le soluzioni smart che il Gruppo sta realizzando in Europa e America Latina interessano infatti molte località turistiche e rispondono alle esigenze particolari di questi luoghi. La mobilità sostenibile per il trasporto pubblico, l'illuminazione intelligente di strade e monumenti, il contributo alla tutela di parchi e riserve naturali sono infatti parte integrante di progetti che contribuiscono a rendere più vivibili e sostenibili luoghi visitati ogni anno anche da milioni di persone.

Il boat sharing di Venezia (Italia) o gli acqua-taxi elettrici di Buzios (Brasile) sono due esempi di come Enel realizzi progetti di mobilità sostenibile accessibile a residenti e turisti. I sistemi di illuminazione intelligente di strade e piazze dell'Isola del Giglio (Italia), affidate ad Enel sole, come il progetto Lima Ciudad de Luces, implementato da Edelnor per i monumenti della capitale del Perù, sono pensati per dare la possibilità di godere delle bellezze naturali e architettoniche delle due località tanto a cittadini quanto a villeggianti. E l'elenco dei progetti per la tutela della biodiversità in tutti i Paesi nei quali il Gruppo opera sono un'altra documentazione di quanto Enel sia impegnata in uno sviluppo sostenibile che supera le infrastrutture elettriche e coinvolge borghi, parchi naturali e itinerari turistici che ogni anno ospitano milioni di persone.