Il vento che fa rinascere il deserto

Pubblicato giovedì 8 settembre 2016

“Abbiamo trasformato gli obblighi di compensazione previsti dalla leggi messicane in opportunità di tutela ambientale, lavoro e sviluppo per la comunità locale”

– Fabian R. Razo Caudillo, CSV engineers Enel Green Power a Dominica

“Una mano per la vita” tutela l’ambiente nei dintorni di Charchas, sta facendo rinascere specie di cactus che gli abitanti del luogo usano anche per l’alimentazione e sostiene l’attività di agricoltori e allevatori.

Il deserto rifiorisce con le comunità locali

Nel vivaio dei cactus vengono coltivate piante per fini ornamentali e per la riforestazione. Le attività per la tutela della flora nell’area interessata dall’impianto si è tradotta in un vero e proprio intervento di salvataggio di 16 specie della regione delle quali abbiamo ora circa 30mila esemplari.

Nel mulino di Maguey vengono trattate piante caratteristiche della zona semidesertica con benefici per circa 200 persone delle comunità. L’agave americana, conosciuta come maguey, viene trasformata nel mulino elettrico al quale dà il nome per ottener foraggio utile al gregge di capre di un pastore locale e per produrre il cosiddetto aguamiel, uno sciroppo molto utilizzato dalla popolazione nell’alimentazione abituale.

Contribuiamo alla formazione dei contadini nella coltura e nell’estrazione sostenibile dei vermi del maguey e delle larve di formiche che sono commercializzati come prodotto alimentare tradizionale della regione.

Energia pulita per la scuola

Dominica ha dato nuovo sviluppo anche all’educazione dei giovani della zona che frequentano la scuola Telesecundaria Manuel Josè Othon.

“La scuola grazie a Enel ha finalmente energia mentre prima la comunità non godeva in assoluto di questo servizio”

– Cristina Rocha Zamarrón, insegnante della scuola Telesecundaria Manuel Josè Othon

Abbiamo donato allo scuola locale infrastrutture e pannelli solari che permettono accesso stabile all’elettricità. La scuole “tele-secondaria” si avvale della televisione per lezioni in remoto. Senza energia sicura e costante non avrebbe potuto funzionare secondo il suo modello.