Diritti umani

Il nostro impegno al rispetto dei diritti umani è il filo conduttore che guida le nostre attività, pienamente integrato nel nostro purpose e nei valori aziendali. In particolare, Enel promuove il rispetto di tutti i diritti umani internazionalmente riconosciuti nell’ambito dei suoi rapporti d’affari e richiede l’adesione agli stessi princípi da parte degli appaltatori, fornitori e partner commerciali e finanziari.

{{item.title}}

Proteggere

Enel ha voluto accogliere l'approccio indicato dalle Nazioni Unite “Proteggere, Rispettare, Rimediare” attraverso l'approvazione, da parte del Consiglio di Amministrazione, di una Policy dedicata al tema dei Diritti Umani, che rafforza e approfondisce gli impegni già sanciti dal Codice Etico, dal Piano Tolleranza Zero alla Corruzione e dal Modello 231. La policy identifica otto princípi che i collaboratori di Enel SpA e delle società da essa controllate devono osservare nello svolgimento di tutte le proprie attività, relativamente a due macro-tematiche: pratiche di lavoro e relazioni con le comunità e società.


 

Rispettare

Enel ha sviluppato uno specifico processo di due diligence dei diritti umani sull’intera catena del valore nei diversi Paesi in cui opera. In linea con gli standard internazionali di riferimento, il processo si articola in quattro fasi:

  1. valutazione del rischio percepito dagli stakeholder chiave, a livello di singolo Paese con riferimento ai diritti del lavoro, delle comunità locali e ambientali;
  2. gap analysis volta a identificare e analizzare i sistemi organizzativi e di controllo a presidio dei rischi;
  3. sviluppo di piani di azione, al fine di coprire eventuali aree di miglioramento emerse nella fase precedente;
  4. monitoraggio dei piani di azione e rimedi. 
 

 

Rimediare

In ciascun Paese in cui il Gruppo Enel opera, vengono definiti specifici piani di miglioramento con azioni mirate a coprire il 100% delle operazioni e dei siti.

Inoltre, qualora gli stakeholder, siano essi dipendenti o stakeholder esterni, riscontrino una possibile violazione degli impegni promossi dal Gruppo possono segnalarlo utilizzando l’apposito canale previsto.

Policy sui Diritti Umani

PDF (0.77MB) Scarica

La posizione di Enel sulla fornitura di carbone colombiano

PDF (0.23MB) Scarica