ENEL: ACQUISTATO IL 98,58% DEL GRUPPO CAMUZZI PER 1,043 MILIARDI DI EURO

Il Gruppo Enel diventa secondo operatore nella distribuzione del Gas e secondo anche nel waste management
Roma, 4 marzo 2002 – Enel Spa ha acquistato da Mill Hill Investments N.V. il 98,58% del capitale della Camuzzi Gazometri Spa, per l’importo complessivo di 1,043 miliardi di euro. Dalla vendita sono state escluse le attività argentine del Gruppo Camuzzi, il Piacenza Calcio, le attività editoriali e di telecomunicazioni e le proprietà immobiliari che rimarranno di proprietà della Mill Hill. Il closing dell’operazione, che supera i termini dell’accordo raggiunto nell’ottobre 2001, è previsto entro la fine di maggio 2002, una volta concluso il vaglio delle competenti Autorità. Grazie a questa acquisizione Enel consolida la sua posizione di secondo operatore nel mercato della distribuzione del gas in Italia, con oltre 1,7 milioni di clienti e più di 3 miliardi di metri cubi di gas distribuiti. Attraverso questa acquisizione, che prevede il passaggio della Aimeri, Enel diventa anche il secondo operatore nel settore del waste management – raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e industriali - con circa 140.000 tonnellate di rifiuti trattati, di cui 90.000 urbani, e 1,7 milioni di abitanti serviti in 375 comuni. Ruggero Jannuzzelli e Fabrizio Garilli continueranno a ricoprire rispettivamente le cariche di Presidente Onorario e Presidente della Camuzzi Gazometri Spa, mentre a Ruggero Massimo Jannuzzelli sarà affidata la presidenza della Plenia Spa. Claudio Calabi andrà a presidiare le attività argentine. Lazard & C, ATKearney e Gianni Origoni Grippo & Partners sono stati advisor dell’Enel per l’operazione.

Enel Camuzzi 2.PDF

PDF (0.03MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi