ENEL: ENELPOWER REALIZZERA' IN BRASILE LA DORSALE NORD SUD DEL SISTEMA DI TRASMISSIONE ELETTRICO

Roma, 7 marzo 2002 - Enelpower, la società di ingegneria e costruzioni del Gruppo Enel, ha siglato un accordo con l’ANEEL (Agencia Nacional de Energia Electrica) per la costruzione di un tratto di linea di Alta Tensione da 500 Kv lungo 1.278 Km, che collegherà il Nord al Sud del Brasile. In virtù di questo accordo Enelpower usufruirà di una concessione trentennale grazie alla quale potrà costruire, gestire e eventualmente trasferire a terzi la nuova linea elettrica che collegherà il Paese attraverso le provincie di Maranhao, Tocantins e Goias, integrandosi alla rete elettrica nazionale (Rede Basica). Enelpower realizzerà inoltre il potenziamento di sei sottostazioni di trasformazione già in funzione. Il progetto, del valore complessivo di 400 milioni di Euro e il cui completamento richiederà circa due anni, sarà finanziato per il 70% tramite un project financing organizzato dal Banco Nacional de Desenvolvimento nella valuta locale. La realizzazione avverrà attraverso una società di scopo, Novatrans, di cui Enelpower deterrà il 90% del capitale e la società locale Civilia Engenharia Ltda il restante 10%. L’accordo concluso con l’ANEEL segue quello siglato nel dicembre del 2000 per la costruzione di altri 1.095 Km di linea di Alta Tensione di cui ne sono già stati realizzati la metà, nel rispetto dei tempi di realizzazione stabiliti al momento della firma del contratto. Enelpower assume così un ruolo determinante nella realizzazione della dorsale elettrica brasiliana. L’Amministratore Delegato di Enelpower, Luigi Giuffrida, ha così commentato la sigla dell’accordo: “Questo nuovo successo in Brasile convalida la nostra strategia mirata ad esportare all’estero le competenze e le capacità di cui disponiamo per lo sviluppo di importanti iniziative nel settore dell’energia in mercati ad alto potenziale di crescita”. Enelpower è la società nata nel 1999 ereditando il patrimonio di esperienza della struttura Ingegneria e Costruzioni del Gruppo Enel. I servizi offerti da Enelpower comprendono studi di fattibilità, progettazione, realizzazione, messa in esercizio e manutenzione di nuovi impianti di produzione termoelettrica, idroelettrica, di elettrodotti e di stazioni di trasformazione, nonché la partecipazione a società di scopo per la realizzazione di grandi sistemi energetici su base BOO/BOT (Build-Own-Operate/Build-Operate-Transfer). In Italia Enelpower è impegnata nella trasformazione a ciclo combinato delle centrali dell’Enel e di Endesa Italia. Nel 2001 i ricavi stimati di Enelpower ammontano a oltre 1 miliardo di euro e il portafoglio ordini a circa 3 miliardi di euro.

Enelpower Brasile.PDF

PDF (0.03MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi