ENEL DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO INDICE DI SOSTENIBILITA FTSE 4 GOOD GLOBAL 100

Prima utility al mondo ad ottenere questo riconoscimento che premia l’impegno dell’Enel nella Corporate Social Responsibility
Roma, 26 marzo 2003 - Enel è la prima utility a fare il suo ingresso nel FTSE 4 Good Global 100, l’indice borsistico che raggruppa le prime 100 società al mondo che si distinguono per i risultati raggiunti e gli impegni presi in tema di sostenibilità ambientale e sociale nello svolgimento delle loro attività. I criteri di valutazione per l’ammissione al FTSE 4 Good si basano sull’analisi degli impegni e dei risultati raggiunti in campo ambientale (politica e sistemi di gestione ambientale, reportistica prodotta), sociale (sistemi di gestione dei rapporti e attività di collaborazione con gli stakeholder) e in termini di rispetto e tutela dei diritti umani. Le prime cento società che si distinguono in questa performance vengono inserite nell’indice FTSE 4 Good Global 100. Da quest’anno tra queste c’è anche Enel che ottiene così un importante riconoscimento per l’impegno nel perseguire uno sviluppo economico sostenibile, integrando i propri obiettivi aziendali con il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo sociale della realtà in cui opera. A tal riguardo Enel ha di recente rafforzato il suo impegno dotandosi di moderni meccanismi organizzativi e gestionali quali l’adozione di un Codice Etico, dove sono stabiliti i valori e le regole di condotta che la società rispetta nello svolgimento delle proprie attività, e di un Modello Organizzativo tra i più avanzati per la prevenzione dei reati societari (come previsto dal dlgs 231/2001). Per rafforzare ulteriormente l’impegno nello sviluppo economico sostenibile Enel, a partire da quest’anno, pubblicherà il Bilancio di Sostenibilità dove verranno riportate le risorse impegnate in sponsorizzazioni, nelle attività a sostegno dei dipendenti e negli investimenti a tutela dell’ambiente.

ftse.PDF

PDF (0.03MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi