ENEL ACCENDE IL NATALE 2003

Il logo dell’azienda diventa un albero di luce che augura Buone Feste in 21 piazze italiane.

Roma, 5 dicembre 2003 -  “Nuova” luce alle piazze italiane. Enel “accende” il suo logo che prenderà la forma di un albero luminoso fino all’Epifania e spunterà nelle principali piazze di 21 capoluoghi di regione.

 

L’albero Enel, stilizzato e costellato di 10.000 microlampade a basso consumo, è alto 6 metri ed è composto da sei telai di alluminio sui quali si sviluppano intrecci di luce che sposano la tradizione nazionale delle luminarie natalizie con l’innovazione tecnologica. Del resto, a Natale la luce non è solo un mezzo per illuminare, ma soprattutto un simbolo di festa, di valori, di emozioni, di “energia”.

 

Il 21 dicembre, intorno all’albero, artisti di strada intratterranno bambini e adulti con giochi e fantasie di luce in una domenica natalizia che Enel vuole trascorrere con le famiglie.

 

L’iniziativa consolida e sviluppa il legame con le comunità locali, dando vita nel cuore della città a una suggestione luminosa e a un momento di festa per tutti.

 

Le città coinvolte sono: Ancona, Aosta, Bari, Bologna, Bolzano, Cagliari, Campobasso, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Roma, Torino, Trento, Udine e Venezia.

Microsoft Word - Alberi di Natale Enel.doc

PDF (0.1MB) Scarica
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi