ENEL DIGITAL CONTEST CONCORSO PER CREATIVI DEL WEB SULL' ENERGIA SOSTENIBILE IL VERDETTO DELLE GIURIE

Roma, 15 settembre 2004 - Si sono chiuse nelle settimane scorse le votazioni della prima edizione di Enel Digital Contest, il concorso internazionale on-line riservato a cortometraggi digitali realizzati per il web, che hanno come oggetto l’ambiente e lo sviluppo ecosostenibile dell’energia, ideato e promosso da Enel e dall’Associazione Amici del Future Film Festival.

Il corto più votato dal pubblico della rete è risultato Formiche di Federico Boldrini, impegnato fino all’ultimo in un vero e proprio testa a testa con Energia Pulita per vivere un sogno di Daniele Pagella.

I premi in palio (software ed hardware di ultima generazione) sono stati consegnati oggi, 15 settembre 2004, nell’ambito di una cerimonia ufficiale che si è tenuta a Roma presso l’Auditorium di Enel.

Questi i verdetti della Giuria Ufficiale:

Primo premio a Energia Pulita per vivere un sogno, di Daniele Pagella: “Per il suo ritmo, la regia e la musica che ben rappresentano il rapporto tra l’energia umana e quelle della natura. Il corto dimostra inoltre una buona padronanza delle tecniche di animazione 3D.”

Secondo premio a Io,energia,di Andrea Castellani:
“Per la perfetta sintesi della grafica, del messaggio e dell’ironia che riesce a trasmettere. Per la sinteticità e l’efficacia del messaggio.”

La giuria off-line si è avvalsa della presenza di personalità di rilievo del mondo del cinema, dell’ animazione e dell’ambiente: Silvia Ziche, una delle migliori illustratrici e disegnatrici italiane - Disney, Cuore -; Maurizio Forestieri, regista tra l’altro del film Totò Sapore e la magica storia della pizza; Carlo Scirocchi, responsabile del progetto per conto Enel; Vitaliano Trevisan, scrittore, attore e co-autore del film Primo Amore di Matteo Garrone; Antonio Nicoletti, Coordinatore Nazionale Parchi e Aree Protette di Legambiente.

La Giuria si è comunque congratulata indistintamente con tutti i partecipanti: “Formiche ha colpito molto la giuria, per la sua semplicità nella grafica e insieme la sua espressione chiara e diretta del messaggio. Anche Polmoni riesce a lanciare un messaggio molto diretto, anche se la grafica in questo caso lascia un po’ a desiderare. Bel tempo è stato valutato molto interessante per l’approccio culturale dell’autore giapponese al tema proposto, data anche la sua giovane età. Apprezzabile comunque l’ironia con cui il tema è stato trattato da molti, segno di una freschezza di idee e di un desiderio di appropriarsi delle tematiche proposte (energie rinnovabili e ambiente) con soluzioni narrative alternative.”

Collegandosi al sito www.enel.it/digitalcontest è possibile visionare i filmati in concorso.

Concorso Enel Digital Contest.PDF

PDF (0.05MB) Scarica
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi