ENEL: RINUNCIA ALL ACQUISIZIONE DI IPSE

Roma, 31 dicembre 2004 – Nella tarda notte di ieri si sono interrotte le trattative per l’acquisizione dell’intero capitale di Ipse da parte di Enel.
 
Si ricorda che su tale operazione, prospettata dagli azionisti di Ipse, il Consiglio di Amministrazione dell’Enel aveva espresso la propria approvazione, subordinata al verificarsi di taluni presupposti e condizioni che fossero in grado di assicurare una adeguata tutela, anche contrattuale, della posizione di Enel, nell’interesse dei propri Azionisti.

Nel corso dell’ultima fase di trattative, si è tuttavia constatata una divergenza in ordine ad alcuni degli elementi posti a fondamento della suddetta acquisizione e l’impossibilità, considerati anche i ristretti margini di tempo a disposizione, di  giungere ad una soluzione tale da contemperare le reciproche posizioni riguardo alle garanzie richieste per il perfezionamento dell’operazione.

Di conseguenza Enel ha deciso di rinunciare all’acquisizione di Ipse.

Microsoft Word - Rinuncia acquisizione Ipse.doc

PDF (0.06MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi