CONTI E GNUDI INCONTRANO IL MINISTRO DELL ECONOMIA SLOVACCO

  • Al centro dei colloqui i piani di sviluppo di Enel nel Paese


Roma, 27 Febbraio 2007 – L’Amministratore Delegato di Enel, Fulvio Conti, e il Presidente, Piero Gnudi, hanno incontrato il Ministro dell’Economia slovacco, Lubomir Jahnatek, al quale hanno illustrato i piani di sviluppo di Enel nel Paese.

Conti si è soffermato sugli sviluppi del mercato energetico slovacco all’indomani dell’impegno assunto da Enel di completare la costruzione delle unità 3 e 4 dell’impianto nucleare di Mochovce.

Conti ha detto che l’investimento complessivo in Slovacchia raggiungerà i 110 miliardi di corone (circa 3,2 miliardi di euro) di qui al 2013. Si prevede che i lavori di costruzione delle due unità inizieranno nella seconda metà del 2007 per terminare entro il 2012. Gli investimenti pianificati saranno anche utilizzati per progetti nella generazione da fonte convenzionale, come il carbone, e per lo sviluppo delle fonti rinnovabili.

Enel, attraverso la controllata Slovenske Elektrarne, si è impegnata negli ultimi mesi ad accelerare la raccolta di tutti i dati necessari per una valutazione dettagliata e complessiva del progetto. Su questa base, Slovenske Elektrarne avvierà i lavori di costruzione dell’impianto in modo tale da anticipare la data del completamento delle due unità.

L’AD Conti e il Presidente Gnudi saranno ospiti questa sera di un pranzo ufficiale offerto dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della visita ufficiale del Presidente della Repubblica Slovacca, Ivan Gasparovic.

Microsoft Word - Visita Jahnatek.txt

PDF (0.81MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi