INCONTRO ENI, ENEL, GAZPROM SU ATTIVITA IN RUSSIA

Roma, 30 ottobre 2008 – In vista dell’incontro tra il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi e il Presidente della Federazione Russa Dimitrij Medvedev il prossimo 6 novembre a Mosca, nell’ambito del Gruppo di consultazione intergovernativa ITALIA-RUSSIA, l'Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni, l’Amministratore Delegato di Enel, Fulvio Conti e il Presidente di Gazprom, Alexey Miller, si sono incontrati oggi a Roma per definire gli ulteriori sviluppi nell’implementazione della partnership tra le tre aziende.

In particolare, le parti hanno sottoscritto gli accordi per lo sviluppo degli asset russi di Arctic Gas e Urengoil.

Sono state inoltre firmate le intese che impegnano Gazprom a entrare nel capitale di Severenergia, come previsto dall’accordo strategico del 2006.

Eni, Enel e Gazprom lavoreranno da subito per l’approvazione dei piani di sviluppo degli asset e il conseguente adeguamento delle licenze minerarie.

Microsoft Word - Incontro Eni-Enel-Gazprom.doc

PDF (0.04MB) Scarica
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi