ACCORDO DEFINITIVO TRA ENEL PRODUZIONE E SEL PER SVILUPPARE L IDROELETTRICO NELLA PROVINCIA DI BOLZANO

- In base all’Accordo dal 2011 Enel Produzione e SEL gestiranno congiuntamente (attraverso una NewCo partecipata rispettivamente al 40% e al 60%) le concessioni idroelettriche di grande derivazione che dovessero essere loro rinnovate o rilasciate dalla Provincia di Bolzano al termine dei procedimenti amministrativi in corso.

Roma, 20 ottobre 2009 - Facendo seguito all’accordo preliminare (“Preliminare”) sottoscritto in data 23 ottobre 2008, Enel Produzione SpA (“Enel Produzione”) e Società Elettrica Altotesina SpA (“SEL”) hanno firmato oggi l’Accordo Definitivo (“Accordo”) per lo sviluppo congiunto del settore idroelettrico nella provincia di Bolzano. SEL è una società partecipata dalla Provincia Autonoma di Bolzano (“Provincia”) per circa il 94% del capitale e, per la residua parte, da comuni e comunità comprensorie dell’Alto Adige tramite la Selfin Srl.

Tenuto conto che ciascuna delle parti ha partecipato finora e continuerà a partecipare in piena autonomia ai procedimenti amministrativi in corso presso la Provincia per il rilascio o il rinnovo trentennale delle concessioni di grande derivazione idroelettrica in scadenza al 31 dicembre 2010, l’Accordo conferma l’impegno di Enel Produzione e SEL a gestire congiuntamente, a decorrere dal 2011 e attraverso una NewCo partecipata rispettivamente al 40% e al 60%, le concessioni idroelettriche di grande derivazione che dovessero essere loro rispettivamente rinnovate o rilasciate dalla Provincia al termine dei suddetti procedimenti amministrativi, con l’intento di sviluppare sinergie industriali ottimizzando le rispettive competenze.

L’Accordo conferma tutti i principali contenuti del Preliminare - per la cui descrizione si rinvia al comunicato stampa del 23 ottobre 2008 (reperibile sul sito www.enel.it, sezione “sala stampa”) - precisando che la NewCo verrà costituita o individuata da SEL nella forma di società a responsabilità limitata e avrà sede a Bolzano.

Sono stati altresì definiti tra le parti i patti parasociali che regoleranno la governance della NewCo, nonché il testo del relativo statuto che prevedrà, tra l’altro, un diritto di prelazione reciproco tra i due soci. In base a tali patti, inoltre, le parti si sono impegnate a mantenere per l’intera durata della joint venture una partecipazione nel capitale della NewCo non inferiore al 51% per SEL e al 31% per Enel Produzione.

Microsoft Word - Bolzano.doc

PDF (0.05MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi