ENEL GREEN POWER: PARTONO I LAVORI PER UN NUOVO IMPIANTO GEOTERMICO NEGLI USA

La centrale geotermica di Cove Fort, nello Utah, avrà una capacità installata lorda di 25 MW e sarà in grado di produrre circa 160 GWh di energia all’anno.
L’investimento complessivo per la realizzazione dell’impianto è di circa 126 milioni di dollari statunitensi.

Roma-Washington, 7 maggio 2012 – Enel Green Power S.p.A. (“EGP”), attraverso la sua controllata Enel Green Power North America Inc., ha avviato i lavori per la realizzazione dell’impianto geotermico di Cove Fort, situato nello Utah meridionale, negli USA.

Il nuovo impianto, con una capacità installata lorda di  25 MW, sarà in grado di produrre circa 160 GWh di energia ogni anno, evitando l’emissione in atmosfera di circa 115.000  tonnellate di CO2 all’anno.

L’investimento complessivo per la realizzazione dell’impianto, la cui entrata in esercizio è prevista entro il 2013, è di circa 126 milioni di dollari statunitensi.

L’impianto di Cove Fort godrà inoltre di un contratto di acquisto ventennale dell'energia prodotta.

«Siamo lieti di avviare negli Usa un altro importante progetto geotermico, settore che già vede protagonista EGP anche in questo Paese, con due impianti innovativi a tecnologia binaria in Nevada, di cui uno, Stillwater, è anche abbinato, primo caso al mondo, a un impianto fotovoltaico  - ha commentato Francesco Starace, Amministratore Delegato di  Enel Green Power – Cove Fort andrà così ad aggiungersi alla capacità geotermica netta già installata da Enel Green Power negli USA che ammonta attualmente a  47 MW».

Microsoft Word - EGP Cove Fort

PDF (0.06MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi