EGP RAGGIUNGE UN ACCORDO DI FINANZIAMENTO CON BEI DA 160 MILIONI PER IMPIANTI RINNOVABILI IN ITALIA

L’operazione fa seguito all’accordo di finanziamento per 440 milioni di euro del 2010 e testimonia la fiducia di BEI negli investimenti di EGP nel Paese

Roma, 27 novembre 2012 – Enel Green Power Spa (EGP) ha sottoscritto con la Banca Europea per gli Investimenti (“BEI”) un contratto in base al quale BEI si impegna a concedere un prestito per complessivi 160 milioni di euro finalizzato a contribuire al finanziamento del programma di sviluppo in Italia delle attività di EGP fino all’anno 2014.

Il finanziamento, di durata ventennale, sarà erogato entro la fine del 2012 e sarà supportato da una o più garanzie rilasciate a BEI da primari gruppi finanziari.

Le condizioni economiche complessive dell’operazione di finanziamento risultano essere competitive rispetto al benchmark di mercato.

Questa operazione, unitamente all’accordo di finanziamento stipulato nel 2010 per un importo di 440 milioni di euro, testimonia la fiducia di BEI negli investimenti effettuati da EGP in Italia.

Gli investimenti finanziati da BEI hanno l’obiettivo di potenziare nel nostro Paese la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili da parte di Enel Green Power, attraverso la diffusione di diversi tipi di tecnologie “green”, dal solare fotovoltaico all’eolico, dal geotermico all’idroelettrico.

La strategia di sviluppo di Enel Green Power si basa sul finanziamento dei progetti con i flussi di cassa generati, in combinazione con fonti esterne soltanto quando sono a lungo termine, a costi competitivi, e con partner affidabili.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  
Puoi scaricare la App Enel Mobile su:   Apple Store , Google Play e BlackBerry App World

Microsoft Word - EGP-BEI

PDF (0.06MB) Scarica

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

 

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi